“Dedicato a te”, serata in ricordo di Paolo Proietti [foto]

di Morena Zingales
BASTIA UMBRA – Sono riemersi tanti ricordi in questa serata, tra un applauso e un sorriso, qualche lacrima scappava via. Solo chi ha sofferto sa cosa vuol dire. Solo chi ha perduto persone care capisce il dolore degli altri. E’ difficile immaginarlo fino a quando non si è dentro.

Una serata dedicata a lui: a Paolo Proietti. Un Uomo istrionico ma anche semplice, umile e dal cuore grande. Era così Paolo!

La moglie, Marisa Pizzardi, le figlie Sabrina ed Elisabetta, insieme a molti amici l’hanno voluto ricordare in una serata speciale organizzata al Teatro Cinema Esperia di Bastia Umbra.

“Dedicato a te!”, dedicato a Paolo, il noto cittadino bastiolo scomparso lo scorso anno a causa di una grave malattia che se l’è portato via.

Un evento musicale dove Sabrina, la figlia maggiore, ha cantato per lui una serie di brani. Sì, perché Sabrina è cantante così come lo era Paolo. La musica per lui è stata una vera e propria passione che ha coltivato durante la sua vita.

La serata, presentata dalla giornalista Sara Stangoni, ha visto un alternarsi di canti, balletti ed esibizioni di vari gruppi. Era presente anche il medico Giulio Franceschini, suo amico che ha cantato qualche brano.

Lo scopo di questo ricordo è quello di aiutare gli altri, di stare vicino chi ha bisogno, a chi soffre veramente. Paolo e suoi familiari hanno sofferto e durante il percorso di questa brutale malattia sono stati aiutati da un’Associazione di volontariato CON NOI, fondata nel 1994, da un gruppo di cittadini sensibili al problema di alleviare le sofferenze delle persone malate, affette da patologia cronica evolutiva in fase terminale.

L’Associazione CON NOI mette a disposizione del Servizio interdistrettuale di Cure Palliative – Hospice della USL, personale sanitario specializzato e volontari che svolgono la loro attività congiuntamente ai professionisti del Servizio formando un’unica équipe. Si tratta di una modalità operativa originale e produttiva, poiché coniuga le garanzie e gli standard offerti, dalla struttura pubblica alla flessibilità ed immediatezza di intervento di una Onlus.

I dati dell’Assessorato alla Sanità della Regione indicano che per la sola patologia oncologica circa 1800 persone ogni anno in Umbria necessitano di un programma di Cure Palliative. Sempre secondo tale fonte, una gran parte di malati ancora oggi muore senza cure appropriate per una inadeguata informazione sull’assistenza offerta dai Servizi di Cure Palliative.

L’Associazione CON NOI interviene adoperandosi per dare una risposta a problemi complessi e di vasta portata. Il ricavato della serata sarà devoluto a questa associazione, ormai ventennale.

dedicato a te7

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*