Facciamo luce sul tumore al Pancreas, Bastia Umbra aderisce alla Campagna

La mortalità per questo tipo di patologia a 5 anni dalla diagnosi si avvicina al 99%

Facciamo luce sul tumore al Pancreas, Bastia Umbra aderisce alla Campagna

Facciamo luce sul tumore al Pancreas, Bastia Umbra aderisce alla Campagna

BASTIA UMBRA – ‘Facciamo luce sul tumore al Pancreas’ è lo slogan della quarta Giornata Mondiale di sensibilizzazione contro questa terribile malattia. La campagna è promossa dall’Associazione Nastro Viola che invita enti ed istituzioni ad illuminare luoghi pubblici e privati per attirare l’attenzione su uno dei tumori più aggressivi.

Il Comune di Bastia Umbra aderisce alla Campagna di sensibilizzazione e, nella notte di giovedì 16 novembre 2017, illuminerà di Viola la Rocca dei Baglioni, oggi Monastero benedettino. Novembre è il mese dedicato alla consapevolezza del tumore al pancreas. In tutto il mondo si svolgono iniziative aventi lo scopo di divulgare informazioni su questo tumore poco conosciuto eppure così aggressivo.

La mortalità per questo tipo di patologia a 5 anni dalla diagnosi si avvicina al 99%, facendo sì che il cancro al pancreas goda del triste primato per il più elevato tasso di mortalità.

Il 16 Novembre 2017 alle ore 15 è in programma un evento nazionale, Giornata Mondiale Tumore al Pancreas, organizzato da Tumorepanreas.com, Fondazione Nadia Valsecchi, My Everest, Oltre la Ricerca e Associazione Nastro Viola, che si svolgerà presso il Policlinico S. Orsola – Malpighi di Bologna e si focalizzerà sul rapporto e confronto tra medici e pazienti.

L’evento sarà trasmesso in streaming su:    giornatamondialetumorepancreas.org

Per maggiori informazioni sulla Associazione Nastro Viola: www.nastroviola.org

Per informazioni sulle Associazioni coinvolte: www.oltrelaricerca.org

http://www.myeverest.it/

Per informazioni sulla Giornata Mondiale contro il Tumore al Pancreas – World Pancreatic Cancer Day:

www.worldpancreaticcancerday.org

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*