Cercando la Bastia del tempo che fu…di e con Rodolfo Mantovani

 
Chiama o scrivi in redazione


Cercando la Bastia del tempo che fu…di e con Rodolfo Mantovani

Terzo e ultimo appuntamento con il percorso di narrazione teatrale itinerante di e con Rodolfo Mantovani. Il viaggio nella storia della città non può che concludersi nel centro di Bastia: si partirà da Piazza Mazzini per arrivare ai Giardini Pubblici, dove verranno proiettati dei filmati inediti del Palio di San Michele degli anni 60/70, messi a disposizione dalla Pro Loco di Bastia Umbra.

L’iniziativa “Cercando la Bastia del tempo che fu” nasce per far conoscere agli abitanti e amici della città di Bastia Umbra alcuni interessanti aspetti del territorio e dei suoi personaggi. In un viaggio che vede interessate anche le due frazioni di Costano e Ospedalicchio, si incontrano modi di dire, racconti, esperienze vissute e cenni storici che rimandano agli appassionati una visione più ampia e variegata dell’identità e e delle usanze di questo territorio.

Un’occasione interessante per poter apprendere qualche curiosità in più, tra storia e ricordi di un tempo lontano, che vive ancora nello spirito dei suoi abitanti animati da vivacità all’insegna del buon umore. Una storia in 3 tappe scritta e magistralmente narrata da Rodolfo Mantovani.

L’ingresso è gratuito ma c’è un limite di 70 posti. Si consiglia perciò di prenotare un posto il prima possibile al link: bit.ly/CercandolaBastiachefu_Centro

L’evento è promosso dal Comune di Bastia Umbra ed è organizzato da Rodolfo Mantovani e Cooperativa Sociale FARE.

Prosegue il Cinema d’estate – Arena Estiva Esperia fino al 5 Settembre presso i Giardini Pubblici Lucio Castellini “Camacho” in Via Marconi, ore 21.15  Partner Cinema Esperia Bastia

Programmazione su FB cinema esperia bastia e www.cinemaesperiabastia.it/

Giovedì 26.08 | h 21.00
Ospedalicchio

LETTURE SOTTO LE STELLE
“Storie Sospese” – Narrazioni per bambini con Cristiano Schiavolini

Ultimo appuntamento con le letture sotto le stelle di rEstate a Bastia 2021. Si tratta di “Storie Sospese” con Cristiano Schiavolini, una performance e laboratorio artistico per i più piccoli, che si terrà Giovedì 26 Agosto alle h 21.00 a Ospedalicchio.

Il conduttore coinvolgerà i bambini presenti in un piccolo laboratorio artistico, in cui ognuno dei partecipanti realizzerà un personaggio di una storia che verrà raccontata nella seconda parte della performance.

Il laboratorio in realtà è solo un piccolo pretesto per entrare all’interno della storia dal titolo “I bambini del grano”.

La storia è ambientata negli Stati uniti, estate del 1952, in un piccolo paese del Middle-West la vita trascorre tranquilla fino a quando arriva uno strano personaggio. L’uomo ben presto incuriosisce i bambini del paese con i suoi disegni e le sue storie, ma il più affascinato di tutti è il piccolo Tommy, ragazzino autistico.

Una storia di amicizia, circondata dall’estivo suono delle cicale, dagli odori del grano maturo e dalla diffidenza degli adulti.

Si tratta di un omaggio a tanta letteratura e cultura cinematografica a partire da “Forrest Gump”, film di Robert Zemekis e a “Uomini e topi” di John Steinbeck, passando per “Stand By Me” di Stephen King fino ad arrivare alla pellicola “Un mondo perfetto” di Clint Eastwood.

L’ingresso è gratuito, è possibile prenotare un posto al link: bit.ly/StorieSospese. L’evento è promosso dal Comune di Bastia Umbra ed è organizzato da Cristiano Schiavolini e Cooperativa Sociale FARE.

Sabato 4.09 | h 18.00
Chiostro Monastero Benedettino di Sant’Anna

Concerto “Il ragazzo col violino”
Testo Roberto Piumini
Musiche Andrea Basevi

REstate a Bastia 2021 si conclude con due eventi, il primo dei quali è un appuntamento musicale insieme al Coro Aurora e ai suoi giovanissimi interpreti. Sabato 4 Settembre alle 18 nel bellissimo Chiostro del Monastero Benedettino di Sant’Anna, sarà presentato il concerto “Il ragazzo col violino”, una fiaba per cantare e ballare del poeta Roberto Piumini, con le musiche originali di Andrea Basevi, compositore che ha dedicato molta della sua produzione alla vocalità infantile.

È un’opera capace di fondere insieme recitazione, canto e danza. Il testo in versi si presta ad una facile memorizzazione anche da parte dei bambini più piccoli che ritrovano nel gioco della rima dei punti di riferimento. Tutti i personaggi hanno un loro spessore e sono disegnati dal poeta Piumini a tutto tondo, al di là della quantità di parole che dicono.

Gli esecutori sono i bambini e ragazzi delle voci bianche del Coro Aurora dell’Associazione Coro Città di Bastia.

Violino: Lucia Centomini
Pianoforte: Cristiana Peppoloni
Direttore: Stefania Piccardi

L’evento è promosso dal Comune di Bastia Umbra ed organizzato da Coro Aurora dall’Associazione Coro Città di Bastia e Cooperativa Sociale FARE.

Sabato 4.09 | h 19.00
I. C. Bastia I – Scuola “Colomba Antonietti

Street art: Inaugurazione murales con Matteo Fronduti, Luca Cometti, David Lanzi e Andrea Santi

Ultimo importante appuntamento della rassegna rEstate a Bastia 2021, che si chiude con un momento dedicato ad arte e comunità. Sarà infatti inaugurata l’opera di Street art che è stata scelta dai giovani tramite un sondaggio “Vietato ai maggiori di 18 anni” e che andrà a colorare la parete di fronte al Viale Umbria della Scuola “Colomba Antonietti” di Bastia Umbra.

L’opera è realizzata dagli street artisti Matteo Fronduti, Luca Cometti, David Lanzi e Andrea Santi con la promozione del Comune di Bastia Umbra, insieme a I.C Bastia I e Cooperativa Sociale FARE.

L’inaugurazione sarà la prima occasione di vedere l’opera conclusa ma anche un’opportunità per riflettere insieme sulle possibilità e la forza che possono avere i processi partecipati con la cittadinanza per fare rigenerazione urbana partendo proprio dai più giovani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*