Stupri sulle ragazzine, il 19enne scarcerato, ai domiciliari

 
Chiama o scrivi in redazione


Sconto di pena per lo stupratore delle quattro ragazze minorenni

Stupri sulle ragazzine, il 19enne scarcerato, ai domiciliari

Il 19enne ecuadoriano, residente a Bastia Umbra, arrestato dopo aver stuprato una 15enne in centro a Perugia, è stato scarcerato. E’ quanto ha deciso il gip di Perugia che ha accolto l’istanza presentata dai suoi legali, Daniela Paccoi e Guido Rondoni. Il ragazzo al momento ha ottenuto gli arresti domiciliari a casa dei genitori. Successivamente potrebbe essere collocato in una comunità di recupero.

© Protetto da Copyright DMCA

Si è concluso, ieri, l’incidente probatorio con il deposito della perizia medico legale eseguita sulle ragazzine violentate. La dottoressa Anna Maria Verdelli ha confermato l’esistenza di violenza per tutte. I risultati della perizia sono stati esposti in aula.

Gli episodi di cui il 19enne si è reso responsabile erano emerse dopo l’ultimo stupro di metà giugno in centro a Perugia. Dopo l’arresto il ragazzo confessò di essere l’autore di cinque episodi commessi nei confronti di quattro ragazze tra gli 11 e i 17 anni tra il 2018 e il giugno scorso.

Il gip dopo l’udienza di ieri ha rimesso gli atti al pm che ora potrebbe anche chiedere il rito immediato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*