La settimana dei film al Cinema Esperia, la programmazione

Quattro Storie di Forza e Resilienza Che Attraversano il Tempo e lo Spazio

La settimana dei film al Cinema Esperia, la programmazione

La settimana dei film al Cinema Esperia, la programmazione

La settimana dei film – Nelle pagine di “Povere Creature!” (V.M. 14), ci immergiamo nell’affascinante mondo di Godwin Baxter, uomo dalle cicatrici visibili e invisibili. Nonostante le terribili menomazioni fisiche subite, Godwin è guidato dalla passione per il metodo scientifico e le pratiche chirurgiche, un’eredità preziosa da suo padre. Il culmine di questa dedizione si riflette nell’esperimento con “Bella”, a cui ha donato una seconda possibilità di vita, un gesto che va oltre il legame tra chirurgo e paziente.

“DIECI MINUTI” ci porta nell’abisso emotivo di Bianca, sorpresa dal repentino abbandono del marito Niccolò dopo 18 anni di matrimonio. L’improvvisa rottura la getta in uno stato depressivo, inconsapevole della sofferenza di Niccolò e della sua relazione segreta. La storia si sviluppa sotto l’attenzione della psicologa Braibanti, che cerca di aiutare Bianca a risollevarsi dall’oscurità dell’ignoto.

In “PERFECT DAYS”, Tokyo diventa lo scenario della vita ordinaria di Hirayama, un uomo di sessant’anni che dedica scrupolosa attenzione al suo lavoro di pulizia dei bagni pubblici. La sua esistenza è un rituale quotidiano che si svolge con precisione, dalla cura personale all’attenzione alle piante trascurate. La storia sottolinea la bellezza nelle piccole cose e la resilienza che si può trovare nella routine quotidiana.

“C’È ANCORA DOMANI” ci porta nella Roma del dopoguerra, seguendo la vita di Delia, una donna che, pur svolgendo il ruolo stereotipato di “brava donna di casa”, sfida le aspettative della società. Tra gestire la famiglia, guadagnare soldi extra e resistere alle pressioni, Delia mostra una forza silenziosa che va oltre gli stereotipi dell’epoca.

In “LA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTO (VOST)”, la storia di Mathilde e Bernard s’intreccia nella tranquilla provincia vicino a Grenoble. La vicenda offre uno sguardo dentro le vite di persone ordinarie, esplorando le dinamiche complesse delle relazioni umane, con la signora Odile Jouve come testimone di un intreccio di emozioni e segreti.

In queste storie intrise di umanità, emerge la forza interiore e la resilienza che caratterizzano la vita nelle sue molteplici sfaccettature. Le protagoniste affrontano sfide, rivelando il potere della speranza e dell’adattamento nelle situazioni più difficili. Attraverso narrazioni coinvolgenti, ciò che emerge è la bellezza e la forza delle povere creature che abitano le pagine di queste vite straordinarie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*