Un anno fa l’inaugurazione dell’Auditorium S. Angelo, cerimonia il 2 dicembre

 
Chiama o scrivi in redazione


Un anno fa inaugurazione Auditorium Sant'Angelo, cerimonia il 2 dicembre

Un anno fa l’inaugurazione dell’Auditorium S. Angelo, cerimonia il 2 dicembre E’ passato un anno dall’inaugurazione dell’Auditorium S. Angelo – 2 Dicembre 2017 – evento molto atteso da tanti cittadini che in quell’occasione si sono ritrovati a festeggiare la riapertura di quel luogo, denso di ricordi e di significato per buona parte di essi. Oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione e delle Parrocchie, il 2 Dicembre 2017 erano presenti numerosi Presidenti di Associazioni ed anche Don Bruno Baldoni, il sacerdote che nella Ex – Chiesa di S. Angelo, oggi Auditorium, con intraprendenza organizzò negli anni ’50 –’60 le attività di oratorio parrocchiale e che, purtroppo, ci ha lasciato nei giorni appena trascorsi.

In questi dodici mesi l’Auditorium, gestito dalla Coop.  Sistema Museo, già gestore della Biblioteca Comunale, è tornato alla sua funzione di spazio aggregativo, ospitando eventi e convegni,  concerti e mostre di vario genere, organizzati sia dal Comune di Bastia che da altri Enti ed Associazioni,  per un totale di 140 giorni.

Il Sindaco Stefano Ansideri, a nome dell’Amministrazione Comunale, dichiara: “Con profonda soddisfazione ho accolto i dati dell’utilizzo dell’Auditorium nel suo primo anno di attività. Sono stati tanti ed importanti gli eventi che si sono svolti al suo interno, confermando la validità del progetto che ha portato alla sua definitiva sistemazione e messa a disposizione della Cittadinanza. Un grazie all’Assessorato alla Cultura e al suo Staff ed al “braccio armato” Sistema Museo, i quali hanno saputo ben valorizzare un impianto destinato ad animare e sviluppare l’ambito culturale del nostro territorio”.

Nella ricorrenza del primo compleanno dalla riapertura, si terrà all’Auditorium il giorno 2, una serata culturale incentrata sulla novella di Luigi Pirandello “Il Signore della nave”, con Pino Menzolini voce narrante e Paolo Papalini alla fisarmonica.(Auditorium S.Angelo – Piazza Umberto I° – ore 21.00).

L’evento si inserirà nel contesto della mostra antologica di Fabio Rossi – Faross, “Uomo gentile con matita”, curata da Giorgio Croce e Lucia Marchi, per ricordare l’architetto, fumettista e pittore  che aveva lavorato anche  al recupero dell’antico immobile, a poco più di  un anno circa dalla sua scomparsa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*