Una scuola sempre più Plastic Free! E’ quella dell’Infanzia Santa Lucia

Una scuola sempre più Plastic Free! E' quella dell’Infanzia Santa Lucia

Una scuola sempre più Plastic Free! E’ quella dell’Infanzia Santa Lucia

L’attenzione per la salvaguardia dell’ambiente in questi ultimi anni è massima, ma solo con gesti reali e concreti si può davvero intervenire in maniera decisa sull’argomento e si sa come l’educazione fin da piccoli a certi stili di vita, sia un ottimo incentivo a formare adulti responsabili del domani.

La scuola dell’Infanzia Santa Lucia, sita nel quartiere di XXV Aprile, con un gesto semplice ma quanto mai significativo racchiude tutti e tre questi elementi.

Già dall’inizio dell’anno scolastico, la mensa della scuola si era dotata di bicchieri totalmente riciclabili per una differenziata più efficace. Al Santa Lucia sono andati oltre cercando di abbattere ancora di più il “rifiuto” da smaltire; è con questo spirito che tra gli insegnanti è nata l’idea di dotare tutti i bambini di una borraccia personale che i piccoli stessi, possono riempire anche all’erogatore di acqua presente a scuola!

L’idea è stata subito accolta con entusiasmo dai genitori e così in breve tempo, in stretta sinergia con gli insegnanti, si è individuato il prodotto ritenuto migliore per questa fascia d’età (borraccia da 0.5 L in Tritan, materiale sicuro e totalmente riciclabile) e grazie anche alla sensibilità di una nota catena di negozi di articoli sportivi si è potuto provvedere all’acquisto delle borracce ad un costo vantaggioso.

Durante la Festa d’Autunno, svoltasi venerdì 8 novembre, organizzata dalla scuola Santa Lucia presso i propri locali, e dove sono intervenuti anche il Sindaco Paola Lungarotti e l’Assessore alle Politiche Scolastiche Daniela Brunelli, a nome di tutti i genitori alcuni di loro hanno consegnato alle maestre le borracce per i propri figli, concretizzando così l’idea nata solo poche settimane prima.

Come già detto è stato un gesto piccolo e semplice, come i fruitori stessi della borraccia, ma è partendo dal piccolo e dai piccoli che si può arrivare a pensare in grande!

da Fabio Nasini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
25 + 20 =