All’Elba il Festival dell’editoria indipendente

 
Chiama o scrivi in redazione


Questa settimana siamo andati all’isola d’Elba per seguire la terza edizione di Elba Book festival, manifestazione dedicata all’editoria indipendente, che si tiene a Rio nell’Elba, borgo situato nella parte orientale dell’isola più estesa dell’arcipelago toscano, vero e proprio puzzle geologico. In pochi chilometri quadrati l’isola conserva un vastissimo campionario di rocce, alcune risalenti addirittura a 500 milioni di anni fa e chiave di comprensione per importanti eventi geologici. In questi luoghi è possibile trovare rocce appartenenti a varie ere geologiche, conservate nei musei isolani come veri e propri gioielli preziosi, che insieme ad una natura dirompente, fanno di questa piccola isola uno dei nostri tesori più preziosi. Tra Rio nell’Elba e Rio Marina si può visitare una grande miniera di ematite a cielo aperto. Le mineralizzazioni si presentano come corpi stratiformi, ammassi filoni e lenti. Questi giacimenti offrono uno spettacolo suggestivo con colori forti e decisi e così poco abituale da aver la sensazione di essere in un altro pianeta. Le bellezze naturalistiche elbane sono fonte di interessanti escursioni durante le quali si può ammirare la natura paesaggistica del territorio, sotto la tutela del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. A un paio di chilometri da Rio Nell’Elba sorge l’eremo medioevale dedicato a Santa Caterina d’Alessandria. Nel 1977 il fotografo e intellettuale tedesco Hans Georg Berger lo ristrutturò e questo edificio divenne da allora un presidio della cultura, vissuto da importanti artisti e intellettuali come: Norberto Bobbio, Roberto Gabetti, Nan Goldin, Riccardo Francovich e Michel Fouchault. E’ in questo meraviglioso ambiente che nasce l’Elba Book Festival, che da voce e visibilità a i piccoli editori della scena indipendente italiana e rappresenta un importante volano economico per il piccolo comune di Rio, che fino dagli anni 80, dopo la chiusura delle sue storiche miniere di ferro, ha deciso di investire con coraggio su un turismo lento, sostenibile e culturale.
Book festival è patrocinato dalle istituzioni regionali e comunali, dall’Università di Siena e dal Comune di Ferrara. Le attività del festival sono molteplici e comprendono laboratori letterari per adulti e bambini, premi letterari, tavole rotonde, dibattiti su temi di attualità e incontri con autori. Per consultare il vasto programma si può consultare il sito elbabookfestival.com

Roberta Bistocchi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*