Controlli anti covid del Carabinieri, bloccato tossico, aveva hashish

Le operazioni sono svolte con l’impiego di diverse pattuglie

 
Chiama o scrivi in redazione


Controlli anti covid del Carabinieri, bloccato tossico, aveva hashish

Controlli anti covid del Carabinieri, bloccato tossico, aveva hashish

Aveva un grammo e mezzo di hashish, che aveva acquistato da poco e di ottima qualità, il giovane controllato dai carabinieri di Bastia Umbra. I militari dell’Arma lo hanno segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti.

© Protetto da Copyright DMCA

L’attività si colloca nel più ampio quadro di controllo del territorio quotidianamente svolto dall’Arma assisana, sia per il rispetto delle normative relative al contenimento del covid-19, sia  per la prevenzione dei reati.

Le operazioni sono svolte con l’impiego di diverse pattuglie che procedono al controllo degli ambiti cittadini e dei luoghi di culto, con l’aiuto dalle squadre operative di supporto del 13° Reggimento Carabinieri “Friuli Venezia Giulia”, composte da militari altamente specializzati ed in grado di fronteggiare adeguatamente ogni tipo di attacco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*