Quando la truffa esce dalla porta e rientra dalla finestra

 
Chiama o scrivi in redazione


Quando la truffa esce dalla porta e rientra dalla finestra

da Valentina Rinaldi
Quando la truffa esce dalla porta e rientra dalla finestra. Offerte allettanti di gestori telefonici…con sorpresa. 
Occhio ad offerte di tariffe telefoniche troppo vantaggiose anche se si tratta di gestori importanti. I consumatori sono sempre più attenti ed accorti e proprio per questo i Call center adottano tecniche sempre più sofisticate, tanto che è difficile capire se si tratta di un vero e proprio raggiro.

© Protetto da Copyright DMCA

Quindi come consumatore e come giornalista mi sento in dovere di mettere in guardia tutti per evitare di incorrere in spiacevoli situazioni. Vengo contattata da un operatore che mi dice che la mia abitazione è coperta da fibra ottica e che se sono disponibile verrà un loro consulente per farmi una proposta senza impegno.

Accetto e prendo un appuntamento. Il consulente puntualissimo viene a casa mia e mi fa un’offerta alquanto allettante: fibra ottica, chiamate illimitate, e una SIM da utilizzare in un qualsiasi dispositivo a 29,90 al mese e per sempre, nessun costo di attivazione se non, cito testualmente, “una cifra simbolica una tantum di 5,90 € per il tecnico, che le saranno addebitate nella prima bolletta”, mantenendo il mio numero di telefono. Un risparmio notevole rispetto al mio attuale gestore. Dopo essermi fatta ripetere più volte le condizioni accetto e sottoscrivo una proposta di attivazione.

L’incaricato lascia numero di cellulare e mail per qualsiasi tipo di delucidazione. Nulla da dire fin qui. Sono molto soddisfatta della scelta se non che nei giorni successivi mi rendo conto che ho appena firmato un documento con le mie coordinate bancarie ad un perfetto sconosciuto ma come dice il protagonista nel film di Sorrentino “le conseguenze dell’amore. Non bisogna mai smettere di avere fiducia negli uomini”. Nei giorni successivi vengo contattata di nuovo da un operatore del gestore per avere conferma dell’attivazione e mandare il tecnico.

Ma con sorpresa sia mia che dell’operatore (interpretazione da Oscar) però mi viene comunicato che non posso mantenere il mio numero, che l’attivazione è sì di 5,90 € ma al mese e per due anni oppure posso pagare in un’unica soluzione 250€ e mi tolgo il pensiero ed infine non ho diritto a nessuna SIM, se non pagando un costo aggiuntivo. Dopo aver manifestato disappunto con tanto di comprensione dell’operatore, (altro Oscar),che si dissocia dal comportamento scorretto del collega, chiedo tempo per valutare le nuove condizioni e chiedo di essere ricontattata in seguito. L’addetto che mi ha fatto sottoscrivere la proposta è ovviamente irreperibile.

Vado in banca blocco qualsiasi addebito non autorizzato. Quando vengo ricontattata dal servizio clienti, l’operatore mi dice che devo stare tranquilla perché quell’attivazione non è andata a buon fine e che l’incaricato (ancora irreperibile), sarà soggetto a gravi provvedimenti però se desidero sottoscrivere un nuovo contratto alle nuove condizioni mi mandano subito il tecnico a casa. E la truffa è servita! Loro hanno un nuovo utente alle loro condizioni.

Gentilmente rifiuto l’offerta e l’operatore deluso mi chiede se tra un po’ mi può ricontattare. Truffa ben architettata una vera e propria organizzazione. Insomma cari cittadini, colleghi e consumatori se proprio volete cambiare gestore, andate in un centro autorizzato e accertatevi che costi e servizi forniti siano trasparenti e reali. Buone vacanze e ricordatevi che i disonesti non vanno mai in vacanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*