Bastia batte Todi per uno a zero, gol di Menichini

 
Chiama o scrivi in redazione


Bastia batte Todi per uno a zero, gol di Menichini Direttore generale: «Sono soddisfatto, il mister sta lavorando per migliorare il gruppo»
Bastia - Todi (

Bastia batte Todi per uno a zero, gol di Menichini
Direttore generale: «Sono soddisfatto, il mister sta lavorando per migliorare il gruppo»

BASTIA UMBRA – L’ACD Bastia 1924 vince in casa contro il Todi nella 15esima giornata del campionato di Eccellenza. La partita giocata allo stadio comunale Piazza Bakunin ha reso vittoriosi i padroni di casa, grazie a un calcio di rigore all’ 8′ del pt di Menichini. Durante la partita si sono verificate altre occasioni per il secondo rigore su Cirillo, ma non è stato concesso.

Il Todi ha impegnato molto il Bastia, tenendo la partita sempre aperta. Gli ospiti rimangono in 10 per espulsione del numero 8, Fabris.

Un’azione contestata da parte dei tuderti per un rigore prima assegnato dall’arbitro, Giovanni Fiorucci della sezione di Gubbio, poi non concesso su consultazione del guardalinee.

Contro il Todi l’allenatore del Bastia ha avuto a disposizione tutta la rosa, compresi i tre squalificati Fornetti, Ceccarelli e Marchetti.

«Una partita con alti e bassi – ha detto il direttore generale Moreno Marchi – siamo andati in vantaggio presto, abbiamo avuto un occasione con Stirati per chiudere la partita, ma non ce l’abbiamo fatta» E’ soddisfatto Marchi anche se con alcune sfumature: «Il Mister sta lavorando per migliorare il gruppo, ma i progressi  si vedono sotto gli occhi di tutti, non si finisce mai di lavorare per migliorare»

«E’ andata bene, la prestazione del secondo tempo un po’ meno, mi aspettavo qualcosa in più -, sono le parole del Mister Roberto Borello. Abbiamo avuto la possibilità di chiudere la partita, ma non ce l’abbiamo fatta». Secondo l’allenatore: «Ci siamo fatti prendere dall’ansia di portare il risultato pieno, dopo che gli ospiti sono rimasti in 10 è entrato il timore di arrivare alla fine senza rischiare niente e invece abbiamo rischiato».

I giocatori da martedì prossimo torneranno in campo ad allenarsi: «Siamo a ridosso delle feste, i ragazzi in questo periodo hanno lavorato tanto. Dobbiamo prepararci bene, anche mentalmente, domenica – ha concluso il Mister -, abbiamo un’altra partita fondamentale e per noi è importante ottenere un altro grande risultato per tirarci fuori da questa situazione».

Dopo l’incontro la società del presidente Sandro Mammoli, in collaborazione La Gargotta, Forno pasticceria Mela e con i tifosi, ha offerto pane e Nutella a tutti.

Il prossimo incontro, l’ultimo del 2015, vedrà dunque l’ACD Bastia 1924 impegnata con il Cannara, domenica 20 dicembre 2015, alle ore 14,30 sempre allo stadio di Piazza Bakunin.

[FAG id=21342]

TABELLINO:

Bastia – Todi 1 – 0

BASTIA (4-4-2): Mattelli (1’ st Braccalenti), Mammoli, Santini, Cotroneo, Fornetti, Bistoni, Battistelli (1’ st Pensa), Panzolini, Menichini, Stirati, Cirillo (33’st Magionami) (A disposizione: Bendetti, Marchetti, Ceccarelli, Lucarelli). Allenatore: Borrello.

TODI (4-4-2): Riommi, Cascianelli, Coata, Ciucci, Cavallaro Li Gobbi, Guazzaroni, Fabris, Tarpani, Liurni, Singh (31’ st De Lucia). (A disposizione: Bartolomei, Grisanti, Lepri, Ceesay, Manjang, Cerquaglia). Allenatore: Conti.

Arbitro: Giovanni Fiorucci di Gubbio. Assistenti: Vinti e Zingarini Barilini di Perugia.

Rete: Menichini 6’ pt ®.

Note: Espulso Fabris 2’ st. Ammoniti Panzolini e Cirillo del Bastia, Liurni e Coata del Todi. Calci d’angolo 7 a 5 per gli ospiti. 46’ pt; 49’ st.

Vittoria

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*