Bastia Foligno, scontri tifosi, Bartolucci medita l’abbandono della società

 
Chiama o scrivi in redazione


BASTIA UMBRA – “Il Bastia 1924 condanna i gravissimi fatti che si sono verificati all’esterno dello stadio al termine della gara con il Foligno. La società il proprio dissenso in un comunicato stampa. In una giornata alla quale hanno partecipato in maniera spensierata famiglie, scolaresche e appassionati di calcio venuti a festeggiare i 90 anni della nostra gloriosa società, dopo aver vissuto emozioni forti, nessuno si aspettava un epilogo così drammatico. Si legge nel comunicato.

Tutta la comunità bastiola si stringe attorno alla famiglia del tifoso folignate e gli augura di tornare presto alla vita normale. Il presidente Paolo Bartolucci (nella foto), profondamente segnato e turbato da quanto accaduto nella giornata di domenica, medita coscientemente l’abbandono della società e del mondo del calcio del quale non riconosce più i valori e lo spirito per cui in questi anni ha profuso sacrifici, tempo e denaro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*