Bastia Umbra un palloncino per volare verso la pace, oltre 1500 bambini

Presentato in Comune il progetto dai bambini delle Quinte classi della Scuola Primaria don Bosco

 
Chiama o scrivi in redazione


Bastia Umbra un palloncino per volare verso la pace, oltre 1500 bambini

Bastia Umbra un palloncino per volare verso la pace, oltre 1500 bambini BASTIA UMBRA –  Il Sindaco Stefano Ansideri e l’Assessore alla Cultura Claudia Lucia hanno ricevuto stamani nella Sala della Consulta del Palazzo comunale le classi Quinte della scuola Primaria Don Bosco di Bastia Umbra, che hanno presentato il progetto “Un palloncino per volare verso la pace”.

Gli alunni, che erano accompagnati dalle maestre Emanuela Casula e Annamaria Buzzao, hanno illustrato il progetto che prevede per lunedì 31 ottobre, l’esposizione alle finestre di un palloncino e di un lumino per ricordare i bambini morti nelle guerre di tutti i tempi e in quelle in corso (ben 27 sono quelle conteggiate dai bambini e inserite nel progetto).

I bambini hanno anche letto la lettera degli alunni della V C in cui vengono spiegati motivi ed obiettivi dell’iniziativa, a sottolineare la volontà di pace e il desiderio di massima pubblicizzazione tra la gente della manifestazione in programma il 31 ottobre, anche mediante la diffusione di volantini.

Il Sindaco e l’Assessore hanno manifestato apprezzamento per l’iniziativa della scuola e in particolare degli alunni che hanno voluto contattare il Comune, organo istituzionale più vicino alla cittadinanza. Come amministratori, Stefano Ansideri e Claudia Lucia si sono impegnati a sostenere quanto proposto dai bambini per la pace andando oltre l’appuntamento con i palloncini e i lumini del 31 ottobre e operando per rendere possibile che questa iniziativa possa essere ripetuta nei prossimi anni, a tutela della pace, bene primario e universale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*