Bastia Volley, spauracchio Ponte: ma ora la promozione è a un passo

 
Chiama o scrivi in redazione


Bastia Volley, spauracchio Ponte: ma ora la promozione è a un passo

da Alberto Marino
Inizio di gara drammatico per le prime della classe della fase Play-Off di serie D. Il fanalino di coda, Omg Ponte Valleceppi, ultimo a 0 punti, comanda per un set e mezzo, mettendo in difficoltà un sestetto bastiolo troppo distratto. Alla fine però Bastia fa 5 su 5, a punteggio pieno e rischia di poter ottenere la promozione aritmetica già nel prossimo week-end , nonostante il turno di riposo.
Buzzavi leader con 19 punti, sempre pronta a risollevare dal torpore; bene il tandem Bergamasco(5)-Ercolanoni(3). Vola Alice Mancinelli. Ottima la prova di carattere quando la situazione si fa compromessa: rischioso però il calo di concentrazione che poteva ipotecare il primato.
Per Ponte Valleceppi ottima prova per Palazzoni (13).
I SET
Partenza sprint per Ponte Valleceppi, nonostante il neutro di Ponte Felcino, che costringe subito Raspa al time-out (6-1). Calisti mette in seria difficoltà col suo turno di servizio la ricezione ospite, che comunque prova a risalire con Busti e la solita Giada Buzzavi. Con l’ace di Buzzavi e due punti consecutivi di un’ispirata Ida Bergamasco, il punteggio torna in parità (9-9), ma Bastia non è la solita schiacciasassi e Ponte se ne accorge ben presto. I problemi in ricezione e i troppi errori, portano il sestetto di casa sul +5 (19-14); ci prova ancora Bergamasco con l’ace e De Nigris riporta a -1 le compagne (21-20). Ma il risveglio bastiolo arriva tardivo e Ponte Valleceppi si porta in vantaggio (25-23).
II SET
Stesso canovaccio al rientro in campo, con il 6-2 delle padrone di casa, che fanno sudare freddo Raspa in panchina. Busti martella e con un importante colpo di reni, Bastia riaggancia la parità (8-8). Si va punto a punto ma Bastia non dimostra ancora la solita lucidità: il 16-13 spezza il ritmo e manda le ospiti nuovamente in time-out. Sale in cattedra Brunori, che fino a quel momento aveva risentito del torpore generale: l’ace del 18-18 risolleva Bastia, che con una scatenata Buzzavi ribalta la questione e rimette in pari il match (20-25).
III SET
Pericolo scampato per Bastia, che sembra rinvenire – nonostante un andamento ancora altalenante – che mantiene in equilibrio il set. Si va punto a punto fino al break del 7-9 che chiama al t.o. l’allenatore locale. Busti allunga (8-12), Bastia prende confidenza: De Nigris e Buzzavi impacchettano (13-18, e ancora t.o.). Bastia scappa, Ponte non ne ha più: Busti e poi Brunori ribaltano il conto dei set (17-25).
IV SET
Bastia è di nuovo Bastia. Ace di Brunori (1-4), Buzzavi schiaccia forte (3-8) e De Nigris manda in time-out Ponte Valleceppi (4-11). Ottimo gioco di squadra, con i due punti consecutivi di capitan Tabai – che ritorna centrale per l’occasione – e con il muro di Valeria Ercolanoni (5-14). Girandola di cambi e subito Piccinini, Brunacci  e Alessandretti a mettersi in mostra. Il muro di Chiara Brunacci mette in ghiaccio il set (14-20): Buzzavi fa il resto e Bastia chiude i conti (17-25).

OMG PONTE VALLECEPPI – BASTIA VOLLEY = 1-3 (25-23; 20-25; 17-25; 17-25)

OMG PONTE VALLECEPPI: Palazzoni 13, Ponti 8, Pucciarini 7, Canonico 6, Cristofani 5, Ciccarelli 4, Bifarini 2, Calisti 1, Molinari 1, Pippi (L) 1, Dominici. N.e.: Cherubini, Fruganti. All.: Mariano Pauselli
BASTIA VOLLEY: Buzzavi 19, Busti 12, De Nigris 10, Brunori 6, Bergamasco 5, Tabai 5, Ercolanoni 3, Brunacci 2, Mancinelli (L), Alessandretti (L2), Piccinini. N.e.: Buini, Allegrucci. All.: Fabrizio Raspa; vice: Alberto Dionigi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*