Benvenuti a Bastiola, il paese dove è sempre Natale

 
Chiama o scrivi in redazione


BASTIOLA – Benvenuti a Bastiola, il paese dove è sempre Natale! Non c’è l’insegna, ma il senso è questo. Per chi arriva in piazza di notte, nella piccola ma “illuminata” frazione bastiola, non sarà difficile notare i due coni (forse alberelli) natalizi ancora accesi. Tutte le sere eh, badate bene, tutte le sere! Eh sì che di freddo, almeno ora, ne sta facendo, quindi: “Buon Natale a tutti da Bastiola”. Lanciamo in post sul frequentatissimo gruppo Facebook “sei de la Bastia se” (fondato da Maura Gubbiotti) “Ma come mai non vengono spente le luminarie a Bastiola? Chi lo sa risponda”…Si è scatenato il web!

Poffarbacco, l’abbiamo postato nel mentre qualche politico di casa nostra di interrogava sul perché Migliosi si accorgesse solo di “cio’ che è spento” – forse intendeva i suoi neuroni – e non di cio’ che resta acceso inutilmente.

Questi i commenti, cari lettori!

 

  • Christian Celona si portano avanti per l’anno prossimo oppure ancora da loro il bambinello non è passato
    Ieri alle 20.02 · Mi piace · 4
  • Max Petrignani Potrei rispondere polemicamente in politichese, ma non posso per rispetto di questa pagina.
    Ieri alle 20.22 · Mi piace · 2
  • Roberta Bistocchi Si spegneranno dopo le elezioni del nuovo Presidente
    Ieri alle 20.44 · Mi piace · 3
  • Daniela Barbarossa Dimenticate forse???..infondo sono due tristi alberelli ..di periferia….
    Ieri alle 21.04 · Mi piace
  • Maura Gubbiotti Se qualcuno ha commentato in poletichese Vincenzo Francesco Del Bagno è perché non sto sempre si facebook e può essermi sfuggito…non è che c’e chi può e chi non può perché a me mon me me viene niente. …
    22 h · Modificato · Mi piace
  • Maura Gubbiotti Se a qualcuno da fastidio qualche battuta me la può segnalare
    22 h · Mi piace
  • Simona Broccatelli Qualche anno fa a Bastia le hanno spente il 14 febbraio dopo che i Fichi d’India al cinema Esperia ci hanno preso in giro..
    22 h · Mi piace · 1
  • Max Petrignani Spero di non incrociare mai per strada quel bastiolo che ha mandato una paralisi a Bruno Arena.
    22 h · Mi piace

 

  • Fabrizia Renzini L’altra sera avevo una cliente di Perugia qui a studio da me, ubicato proprio in piazza a Bastiola. Vedendo dalla finestra i due coni di luci ancora accese mi ha chiesto: “ma a Bastia é ancora Natale?”
  • Gionny DE non grava sul comune ma sulle famiglie di bastia sveglia
    27 min · Mi piace
  • Daniele Bastianini Io ci farei un articolo sul giornale e se non avessi un giorrnale lo farei sul mio sito web. Grande notizia.
    27 min · Mi piace
    Riportiamo, per dovere di cronaca, l’intervento dell’Assessore, Catia Degli Esposti, che commenta così: “L’amministrazione sta sollecitando da giorni la rimozione delle luminarie . Anche se il costo dell’energia non grava direttamente nelle casse del comune è uno spreco non tollerabile . L’azienda ci ha assicurato il distacco per domani . Se così non fosse provvederemo noi come amministrazione al distacco della … Spina lasciando poi a tempi successivi la rimozione delle luci da parte dell’azienda obbligata a farlo”
    [divider]
    E riportiamo anche la nota di un altro assessore, Claudia Lucia (non postato su Face, ma inviato direttamente).
    Il contratto per le luminarie è stato sottoscritto dalla Confcommercio.  Tuttavia io ho fatto chiamare il fornitore Dancelli nei giorni scorsi per sollecitare la rimozione in particolare nella piazza di Ospedalicchio e di Bastiola,  dove sono peraltro ancora accese.
    Abbiamo ricevuto ripetute osservazioni da parte di cittadini su queste luminarie ancora accese che non danno una buona immagine della città.  Abbiamo deciso di mandare un elettricista del comune a staccare almeno la corrente in attesa che Dancelli le smontasse, ma lo stesso Dancelli stamattina ci ha assicurato che al massimo domani saranno rimosse.
    Mi scuso con tutti anche se l’amministrazione non ha alcuna responsabilità,  salvo quella di non aver sollecitato con maggiore forza la rimozione.  Tuttavia ricirdo che il contratto è con Confcommercio.
    Oggi, purtroppo, è già passato e le foto scattate risalgono a questa sera, poco prima delle 21. Ma perché chi deve fare le cose non le fa?
    Speriamo nell’alba che verrà! Amen.
    [divider]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*