Calcio, per giocatori e coach Cocciari campionato è irto di difficoltà

Calcio, per giocatori e coach Cocciari campionato è irto di difficoltà

Calcio, per giocatori e coach Cocciari campionato è irto di difficoltà

“Un girone pregnante, pero’ irto di difficoltà”.  E’ l’idea pensiero dei tifosi del Bastia dopo il varo del calendario di serie D.  Anche il coach Massimo Cocciari si sintonizza sulla stessa lunghezza d’onda dei giocatori i quali dovranno incontrare le tre “sorelle” umbre Cannara, Foligno e Trestina.

Il Bastia si confronterà con molte formazioni toscane come il Montevarchi, dove ritroverà da avversario Nicholas Bura. C’è pure il Tuttocuoio dove milita l’ex capitano biancorosso, Lorenzo Boldini. Inoltre, i bastioliincontreranno anche il Grosseto dove in  panchina siede il magionese,  Lamberto  Magrini, ex allenatore per alcune giornate nella stagione 2013/14 e un giocatore giovane classe 1999, Mattia Ravanelli, ex Trestina e figlio del grande Fabrizio nazionale.

Molto magnetiche sono inoltre le sfide contro il Grassina, Albalonga e Monterosi, formazione questa già indicata da molti addetti ai lavori come una seria candidata  alla vittoria finale. Il Bastia parte rinnovato nell’organico ma già sta ricevendo consensi dalla tifoseria. Ottimista il presidente del Bastia, Sandro Mammoli, confermatissimo, che ancora trova la forza di credere che altri operatori economici possano entrare in società.

Organigramma nuovo: Segretario Luigi Bracalente vice segretaria Stefania Migliorati. Cassiere/Economo: Nadia Paffarini, vice Roberto Brunetti. Questo invece l’elenco dei consiglieri: Marco Gnavolini, Roberto Brunori, Stefano Giglioni, Marco Cerruti, Marcello Rosignoli, Roberto Brunetti, Paolo Baglioni, Giacomo Picchiantano, Nicola Gradogna, Paolo Betti, Claudio Tulliani, Angelo Arcaleni, Catia Tamburini, Leonardo Damicis, Fabio Raspa. Due vice presidenti:Bonucci e Bartolucci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
6 + 11 =