Costano, celebrati i funerali di Augusto Lunghi, chiesa San Giuseppe colma

Il parroco ha parlato di Augusto come colui che si è sempre messo a servizio degli altri e delle comunità

 
Chiama o scrivi in redazione


Costano, celebrati i funerali di Augusto Lunghi, chiesa San Giuseppe colma.Per la foto si ringrazia Rita Peccia  Sono stati celebrati i funerali di Augusto Lunghi, il costanese di 51 anni morto a causa di una caduta da un tetto di una abitazione, il 13 ottobre 2016. In tanti sono giunti alla cerimonia funebre nella chiesa di san Giuseppe nella piazza di Costano. La chiesa era colma, di amici e parenti. Alla fine della messa all’uscita della chiesa un bellissimo arcobaleno in cielo.

Il parroco ha parlato di Augusto come colui che si è sempre messo a servizio degli altri e delle comunità. «In questo modo – ha detto il sacerdote – ha espresso la regalità del suo nome, la sua umiltà, la sua disponibilità, la sua capacità di comprensione. Era a disposizione della comunità di Costano che ormai da anni lo aveva identificato come suo riferimento. Fondatore del Gruppo Giovanile di Costano di cui è stato il primo presidente ha dedicato tantissima attenzione allo sviluppo della festa sempre anche nel ruolo di consigliere».

Augusto Lunghi, costanese di 51 anni, è morto dopo una tragica caduta dall’alto. Amico di tutti e molto conosciuto a Costano e a Bastia Umbra per la sua attività di imprenditore. La tragedia si è consumata alle ore 10,15 di giovedì 13 ottobre 2016. Augusto stava verificando la caldaia della casa. Era salito sul tetto, ma è scivolato giù finendo sull’asfalto. Sul posto è sopraggiunta la polizia municipale, il medico legale di turno Laura Panata, i carabinieri di Bastia Umbra che seguono le indagini e il magistrato di turno, Claudio Cicchella. Costano è stravolta perché perde un amico, un grande amico. Augusto Lunghi, lascia la moglie Antonietta e due figlie. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*