I giovani in politica, le elezioni del 4 marzo, incontro il 25 febbraio

Giovanissimi rappresentanti delle liste, movimenti e partiti ammessi al voto per il 4 marzo

 
Chiama o scrivi in redazione


I giovani in politica, le elezioni del 4 marzo, incontro il 25 febbraio

I giovani in politica, le elezioni del 4 marzo, incontro il 25 febbraio

L’Associazione “Go Bastia – Giovani all’Opera” organizza domenica 25 febbraio 2018, alle ore 17 presso l’auditorium presso l’auditorum Sant’Angelo a Bastia Umbra un Convegno dal titolo “I Giovani in politica le elezioni del 4 Marzo”.

L’evento si fonda su alcuni punti cardine, divulgati dal Presidente dell’Associazione “Go Bastia – Giovani all’Opera”, Alberto Marino:

  • una considerazione presente nel discorso di fine anno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ai tanti giovani che, tra poche settimane, potranno recarsi alle urne per svolgere il proprio dovere civico – ex Art. 48 della Costituzione Italiana
  • la sfiducia dei c.d. Millennialsnelle istituzioni e nella classe politica (secondo recenti sondaggi, 1 giovane su 2 non voterà alle prossime elezioni);
  • l’importanza di costruire una nuova classe politica, compatibile con le inesorabili evoluzioni sociali e tecnologiche e fondata su una ferma moralità, che funga da modello alle generazioni future e consenta una necessaria ricostruzione dei costumi e dei valori.

Il programma degli interventi sarà il seguente:

Presentazione e introduzione: Giulia Cardinali, 21 anni, membro consiglio direttivo “Go Bastia – Giovani all’Opera”

Guida al voto

La legge elettorale n.165 del 3 Novembre 2017 (c.d. Rosatellum Bis)

Collegi e circoscrizioni, sistema maggioritario e proporzionale

fac-simile scheda elettorale

Moderatore:

Alberto Marino Presidente “GO BASTIA – Giovani all’Opera”

Ospiti: Giovanissimi rappresentanti delle liste, movimenti e partiti ammessi al voto per il 4 marzo

NB: Sono stati invitati formalmente a partecipare tutte le liste, i movimenti e i partiti ammessi al voto per le politiche del 4 marzo p.v.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*