Impresa e sviluppo per Bastia per Lucio Raspa, idee chiare

Impresa e sviluppo per Bastia per Lucio Raspa, idee chiare
Lucio Raspa

Impresa e sviluppo per Bastia per Lucio Raspa, idee chiare

Hanno le idee molto chiare i promotori e sostenitori della lista ‘’Impresa e sviluppo per Bastia’’ a sostegno del candidato sindaco della coalizione civico-progressista Lucio Raspa. Idee che hanno espresso nel corso dell’incontro organizzato presso la sede del comitato elettorale in piazza Mazzini, alla presenza di una folta rappresentanza di commercianti e piccoli imprenditori. Principi e proposte concrete e realizzabili per la ri-messa in moto di una macchina ferma e impolverata da 10 anni di cui i promotori della lista intendono rappresentare il motore per la sua ripartenza. Il tutto per una visione globale di rinnovamento e di alternativa per Bastia, a partire dalla riqualificazione della piazza stessa, da condividere con enti e associazioni, come base di una riprogettazione di rilancio sociale e commerciale dell’intera città.

Nell’occasione sono stati toccati temi quali le aperture straordinarie degli esercizi commerciali, iniziative di qualità’, continuative e di livello regionale o nazionale da proporre o da estendere a Bastia, programmare un consorzio di imprese a supporto della ripartenza e molto altro ancora.

E’ stato toccato anche il problema del rilancio della zona industriale, punto qualificante del programma della coalizione, di cui è stato affrontato l’utilizzo della leva fiscale per favorire l’ insediamento di nuovi impianti industriali in una zona di cui riempire spazi desolatamente vuoti.

Appare dunque molto significativa la novità ‘’storica’’ per Bastia della presenza nella competizione elettorale di una lista civica di persone del settore commerciale e imprenditoriale che subiscono le conseguenze del ‘’grigiore’’ in cui è stata condotta la città e che più di altri sono in grado di offrire soluzioni tecniche, ben valutate e appropriate per il suo rilancio.

Dagli interventi nel corso dell’incontro è stata sottolineata la necessità del loro impegno in prima persona e senza deleghe da affidare a soggetti che nel corso degli ultimi anni nell’amministrazione uscente si sono dimostrati inaffidabili e che non hanno risposto alle attese e ai bisogni della vocazione storica di Bastia quale appunto il commercio e l’ imprenditoria.

I promotori della lista civica ‘’Impresa e sviluppo per Bastia’’

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*