Incidente a Ramazzano, gravi le condizioni di una ragazza

RAMAZZANO – Il giovane di 21 anni deceduto questa mattina nell’incidente avvenuto nei pressi della frazione di Bosco, lungo la Tiberina nord, sulla base della ricostruzione fatta dai sanitari presenti sul posto si trovava sul sedile posteriore della Panda, e a seguito del ribaltamento del veicolo, ed è stato sbalzato all’esterno, attraverso il portellone posteriore.

Gli altri feriti, come riferisce in una nota di aggiornamento l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, sono stati trasportati al S.Maria della Misericordia.Si apprende anche che  il giovane che quasi sicuramente era alla guida della utilitaria, è stato sottoposto ad esami tossicologici per accertare l’eventuale stato di alterazione psico- fisica.

Degli occupanti l’autovettura, la più grave resta una ragazza di 18 anni, di origine cubana, residente a Perugia, che ha riportato  un ” trauma cranico e frattura del femore destro” ed è stata ricoverata presso la Struttura Complessa di Ortopedia.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*