Scende per prendere pane e la sua auto sfrenata la uccide, muore a Costano

Una donna, albanese di 39 anni, è morta in serata a Costano di Bastia Umbra, in via Santa Elisabetta. Da quanto appreso sembrerebbe che la poveretta sarebbe scesa in ciabatte da casa per andare a prendere il pane dimenticato in auto, nel portabagagli. La macchina, una Renault Modus, parcheggiata in una salita si è sfrenata travolgendola, soffocandola e uccidendola sul colpo.
Sul posto si sono recati i vigili del Fuoco, polizia di Assisi, carabinieri di Bastia e il pm di turno Paolo Abritti. La donna, separata, lavorava in una pasticceria a Ospedalicchio di Bastia Umbra. Lascia una figlia di 14 anni.

[divider] [divider]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*