📰 Rassegna stampa 📰 – Ultimi fuochi prima del ballottaggio, è sfida Lungarotti Raspa

Ultimi fuochi prima del ballottaggio, è sfida Lungarotti Raspa

Ultimi fuochi prima del ballottaggio, è sfida Lungarotti Raspa

Tre giorni nel segno della protezione civileBASTIA UMBRA – Paola  Lungarotti  è  il candidato  sindaco  di Fratelli d’Italia, Forza Italia, Bastia Popolare e Lungarotti sindaco. Al primo turno ha ottenuto 34,38% dei voti. Qual  è  il  problema principale da risolvere a Bastia Umbra? “Promuovere un dialogo costante tra la pubblica amministrazione e il cittadino. In questo  momento  vedere ultimati i progetti che in questi anni sono stati attuati con capacità e dedizione, con passione per Bastia. Siamo una coalizione di persone serie, disponibili, preparate, con l’entusiasmo di tanti giovani che vogliono vedere una Bastia accogliente, competitiva e coesa”.

Se eletta, quali progetti vuole realizzare? “Il nostro programma guarda alla Bastia di domani, alla cultura come spinta per l’economia di Bastia tutta, turismo e marketing con l’Agenda della città, partendo dal Palio di San Michele come evento storico. Istituire un tavolo tecnico permanente con le associazioni di categoria, una rete sinergica con l’associazionismo, uno sportello per le politiche giovanili, Coworking solidale per giovani e professionisti, uno staff di progettazione  europea,  una  piattaforma e-commerce gratuita per tutte le attività commerciali e di servizi di Bastia. Le nostre azioni sono per la comunità, con la cultura del lavoro, del sociale, istituendo la figura del Garante dei disabili, per la cultura della sicurezza, del territorio, dello sport, perché ogni cittadino è il centro dell’amminitrazione”.

Ha pensato alla sua squadra di governo? Ci faccia qualche nome.

“E’ dalle competenze, dagli alti profili professionali non solo dai voti delle preferenze che sarà caratterizzata la mia squadra in accordo con le liste che mi hanno sostenuto.Abbiamo tanti giovani preparati, è importante riorganizzare le deleghe assessoriali e i settori di pertinenza per facilitare il rapporto cittadino amministrazione.Saranno designati consiglieri comunali per ogni frazione.Appena insediata lavorerò sulla mia squadra, non ci si improvvisa, è un impegno serio e responsabile fin da subito

Perché dovrebbero votare per lei? Faccia un appello per il ballottaggio.

“Non faccio appelli, mi conoscono e io conosco la mia città, conosco i nostri giovani, la realtà del territorio, le persone, i miei concittadini.Con loro abbiamo costruito il nostro programma amministrativo dei prossimi cinque anni definendo obiettivi e azioni concrete.Per amministrare una macchina comunale ci vuole responsabilità, condivisione, etica e onestà, ci vuole cuore e questo i miei concittadini e le mie concittadine lo sanno”.

Flavia Pagliochini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 − 4 =