Alternativa popolare, a Bastia più forte della Lega e dei socialisti

Alternativa popolare, a Bastia più forte della Lega e dei socialisti

«Riteniamo che il  risultato elettorale ottenuto al nostro debutto sulla scena politica di Bastia Umbra sia stato abbastanza soddisfacente», dichiara Carlo Natale, coordinatore politico di Alternativa Popolare di Bastia Umbria. «Paghiamo lo scotto del noviziato e riteniamo che il 2,21 per cento ottenuto, pur superiore della media ottenuta dal partito a livello regionale, ci vada stretto. Possiamo fare meglio, possiamo crescere ancora. L’impegno messo dal nostro candidato sindaco Matteo Santoni avrebbe meritato un migliore riconoscimento, anche per le energie profuse da tutta la nostra squadra che ha lavorato con entusiasmo. Registriamo comunque – e di questo siamo fieri – un risultato superiore a quello ottenuto dalla Lega e dai socialisti, due partiti che in passato avevano messe radici ben profonde sul nostro territorio, e per questo ringraziamo tutti i cittadini che ci hanno dato da subito fiducia».

«La nostra dedizione per la missione di Alternativa Popolare», continua Natale «e la nostra fiducia verso il suo leader nazionale Stefano Bandecchi rimane immutata. Rimaniamo fedeli  ai principi di Alternativa Popolare e anche per le prossime elezioni regionali ci riproporremo ai bastioli come l’unica vera alternativa per il cambiamento, certi di migliorare la qualità dell’offerta politica sia per la nostra città, sia per l’Umbria. Quindi, ribadisco ancora una volta e con maggiore convinzione di prima, continuiamo a veleggiare con la barra “al centro”: noi non siamo né di destra, né di sinistra come abbiamo dichiarato più volte e siamo pronti a spenderci fino in fondo per far comprendere gli elettori questo nostro essere concretamente nuovi. Noi siamo un partito centrista ed europeista e parte della grande e vincente famiglia del Partito Popolare Europeo.  Restiamo concentrati esclusivamente sul bene della comunità e sulla difesa degli interessi reali dei cittadini e i risultati, anche in termini di numeri, non tarderanno ad arrivare».

Fonte: Alternativa Popolare Bastia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*