Bastia Umbria, il candidato Matteo Santoni incontra la Confcommercio

Bastia Umbria, il candidato Matteo Santoni incontra la Confcommercio

Bastia Umbria, il candidato Matteo Santoni incontra la Confcommercio

Incontro fruttuoso quello tra il candidato sindaco di Alternativa Popolare di Bastia Umbra, Matteo Santoni e il Consiglio della Confcommercio di Bastia Umbra, presieduta da Marco Montecucco.

Gli argomenti più sentiti hanno riguardato i  problemi irrisolti del commercio di Bastia Umbra, un tempo considerato vero e proprio punto di riferimento per l’Umbria e non solo, mentre oggi questo settore si trova in difficoltà e chiede, a gran voce, attenzione e maggiore coraggio di azione da parte dell’amministrazione comunale che verrà.

Grazie alla presenza di Marco Caccinelli, imprenditore di successo e già presidente della stessa Confcommercio di Bastia Umbra per lungo tempo e oggi responsabile regionale di Alternativa Popolare per l’area Commercio, turismo ed eventi, è stato possibile affrontare molti temi e fornire concreti spunti di riflessione per i candidati di Alternativa Popolare sia per le imminenti elezioni comunali, sia per il programma elettorale delle prossime elezioni regionali di fine anno.

In particolare Alternativa Popolare ritiene prioritaria la realizzazione un vero piano di rilancio per il commercio al dettaglio e di qualità, con il necessario coinvolgimento di architetti urbanisti ed esperti di marketing urbano al fine di realizzare progetti di valorizzazione di alcune aree semiperiferiche e di quella del centro storico, in cui i negozi sempre più spesso abbassano definitivamente le serrande a causa dell’agguerrita concorrenza della grande distribuzione e del proliferare di piattaforme online, che offrono prodotti a prezzi stracciati.

Anche a Bastia Umbria si è appena inaugurato un altro centro commerciale alle porte della città, senza però minimamente pensare a collegarlo in maniera efficace con il centro storico, che dista solo qualche centinaio di metri: una programmazione più attenta alle esigenze dei dettaglianti del centro di Bastia Umbra, sotto il profilo urbanistico avrebbe potuto proporre tale nuova struttura – che ha il potenziale per attirare molti consumatori –  una sorta di volano anche per quei commercianti del nostro centro storico che spesso offrono prodotti di qualità e che, invece, ancora una volta, in questa maniera vengono ancora più isolati e schiacciati economicamente.

Il candidato sindaco di Alternativa Popolare, Matteo Santoni e i rappresentanti della Confcommercio di Bastia Umbra, si sono dati appuntamento al prossimo confronto tra i quattro candidati a sindaco organizzato dalla stessa Confcommercio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*