Elezioni Bastia, Degli Esposti perde per 52 voti, valuta riconteggio schede

 
Chiama o scrivi in redazione


Degli Esposti e Migliorati, Lega, che fine ha fatto il nuovo Prg?

Elezioni Bastia, Degli Esposti perde per 52 voti, valuta riconteggio schede

Questo il messaggio che tramite il suo profilo social la candidata Catia Degli Esposti ha inviato a tutti i bastioli:

“Cari bastioli, il fatto di non essere riusciti nell’impresa di raggiungere il ballottaggio per soli 52 voti, secondo un primo conteggio nei seggi, è ovviamente motivo di rammarico. Perché quei 3.211 voti ottenuti rafforzano la convinzione della correttezza del nostro progetto, teso a creare realmente le condizioni per una svolta nel modo di amministrare la nostra città. Il rammarico, dunque, è nel considerare che quell’obiettivo che ci aveva spinto a fare una scelta difficile, nell’esclusivo interesse della nostra città, sembra per ora sfuggire proprio in prossimità del primo traguardo.

Dico sembra perché, dopo un confronto con i rappresentanti della coalizione ed alla luce di quanto rilevato dai nostri rappresentanti di lista in merito a valutazioni, magari dettate da inesperienza, compiute da scrutatori e presidenti di alcuni seggi, stiamo valutando con un legale l’opportunità di presentare formale ricorso amministrativo per il riconteggio delle schede. Tra le quali, voglio ricordare, ne sono state registrate come “nulle” 283, su un totale di 11.988 votanti.

Voglio precisare che l’eventuale scelta di presentare ricorso, se ce ne saranno le condizioni,non sarà certo dettata da scarsa considerazione delle regole democratiche, ma che al contrario sarà tesa ad accertare il regolare svolgimento delle elezioni per la scelta dei rappresentanti dei cittadini di Bastia Umbra.

Una eventuale scelta, dunque, doverosa nei confronti di tutti i cittadini di Bastia Umbra ed in particolare di quei 3.211 che mi hanno votato e che ringrazio sentitamente per la fiducia accordata. Una fiducia, voglio assicurare, che qualunque sarà l’esito (ed i protagonisti) del ballottaggio, verrà ripagata con il mio impegno e quello della coalizione all’interno delle Istituzioni ed al di fuori, nell’esclusivo interesse della nostra città.

Questo nostro progetto, fatto di valori oltre che buone idee per la città, nel quale credono oltre un quinto dei bastioli che si sono recati alle urne, rappresenta comunque un valore che non disperderemo”.

da Catia Degli Esposti

1 Commento

  1. se il partito prende il 38% e lei prende il 27% ,non ha capito che i bastioli non la ritengon capace al compito=?e’ meglio obbedire ai genitori che farsi cacciare di casa……………………………………..

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*