Bambini, “Piano in tre fasi per un graduale ritorno alla vita attiva”

 
Chiama o scrivi in redazione


Bambini, “Piano in tre fasi per un graduale ritorno alla vita attiva”

Bambini, “Piano in tre fasi per un graduale ritorno alla vita attiva”

Alcuni Sindaci hanno avanzato delle proposte interessanti per organizzare i prossimi mesi delle famiglie.

 “Per lunedì prossimo, 4 maggio, i genitori che tornano al lavoro devono poter contare su soluzioni per i loro figli che non vanno a scuola.

Da giugno, i bambini devono poter frequentare i centri estivi e le altre strutture, come oratori, cortili delle scuole, ludoteche e centri famiglie. Certo, in numero contingentato e rispettando il distanziamento sociale, quindi in una proporzione di 4-5 bambini per ogni operatore.

Ma dobbiamo occuparci di loro che stanno soffrendo probabilmente di più la privazione delle relazioni sociali. Infine da settembre le scuole devono poter accogliere gli studenti in aule rese compatibili con le norme di distanziamento sociale: quindi servono procedure snelle, a burocrazia zero per iniziare immediatamente i lavori di adeguamento.

Infine servono ulteriori risorse per dotare le famiglie meno abbienti di tablet e pc, e accordi con i gestori della telefonia perché la navigazione sulle piattaforme scolastiche sia sempre gratuita“.

I Sindaci Antonio Decaro, Dario Nardella e Michele de Pascale, hanno portato anche queste proposte al tavolo convocato dal Governo.

Sono necessarie semplici e chiare regole, per consentire la ripresa delle attività, soprattutto all’aperto.

Da considerare anche la possibilità che queste attività si possano pagare con il voucher baby sitter.

Sono stati già stanziati 80 milioni di euro per l’acquisto di device per i bambini delle famiglie meno abbienti, baseranno?

Impegno massimo anche per ottenere che i lavori di edilizia scolastica siano più celeri e meno vincolati alle procedure burocratiche, possibile.

Gruppo PD Bastia Umbra

Direttivo PD Bastia Umbra

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*