Zona Franchi Bastia, vicesindaco Fratellini ne parlerà al prossimo consiglio

Zona Franchi Bastia, vicesindaco Fratellini ne parlerà al prossimo consiglio

Zona Franchi Bastia, vicesindaco Fratellini ne parlerà al prossimo consiglio

da Lorenzo Capezzali
Ancora lente d’ingrandimento sull’affaire zona Franchi di Bastia e sul prolungamento del progetto abitativo da parte dell’amministrazione comunale. Ad incrociare i guantoni è la lega con una interrogazione dei consiglieri Degli Esposti e Migliorati, le quali hanno presentato un’interrogazione al sindaco, all’assessore all’Urbanistica e al presidente del Consiglio sull’intervento edilizio di social housing nell’ex area Franchi, che attualmente risulta fermo.

Le due consigliere ricordano che con delibera n. 25 del 10 aprile 2019 l’amministrazione comunale ha approvato la convenzione relativa alla proposta di progetto edilizio, nell’ambito del Paim R2 Franchi, presentata dal soggetto attuatore Prelios per conto del fondo Asci.

Non rimane lettera morta l’argomento in quanto l’assessore all’urbanistica, Francesco Fratellini, in pieno weekend risponde che ne parlerà ufficialmente alla prima riunione consiliare prossima estendendo tema e particolari di una questione che ogni tanto ritorna alla ribalta dai banchi della minoranza e non senza polemica.

“Ho letto sulla stampa web di Bastiaoggi.it il quesito – dice il vicesindaco Fratellini – e quindi rimarco che il dibattito avverrà prossimamente in consiglio comunale. Nulla di preoccupante. Occorrerà attendere lo scorrere del tempo senza ulteriori riflessioni al momento se non quella del mio intervento pubblico”.

Sulla questione si è acceso l’interesse dei residenti che attratti dall’intervento web si domandano cosa c’è di vero in questo ulteriore appunto della Lega o quanto meno come stanno realmente le cose housing  Franchi. Alta l’attesa!.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 − 23 =