Arriva l’aula didattica per studenti universitari

Esercitazione della Protezione civile, coinvolti oltre trecento volontari

Arriva l’aula didattica per studenti universitari (dalla Nazione Umbria) BASTIA – L’IDEA di realizzare un’aula studio a Bastia Umbra per gli universitari del territorio, ha raccolto l’ok del Comune. A renderlo noto è l’Udu Perugia, l’associazione studentesca che ha lanciato la proposta, della quale si è discusso ieri in commissione Bilancio. In prima linea Ramona Furiani, consigliere comunale che da tempo si batte su questo fronte. Presenti al tavolo il delegato del rettore dell’Unipg, Federico Rossi, e il presidente del Consiglio degli studenti, Alessandro Biscarini.

«IL SINDACO Stefano Ansideri – riferisce l’Udu – ha dimostrato piena disponibilità a realizzare la nostra proposta, riconoscendoci il merito di aver sollevato la questione». Individuato già lo spazio all’interno del complesso Umbriafiere. «L’apertura dovrebbe essere dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 19.

Il passo successivo sarà il sopralluogo, per verificare la conformità dei locali». L’auspicio dei rappresentanti degli studenti è che «l’Ateneo si muova in maniera efficace per garantire il servizio ai circa mille studenti bastioli e dei comuni limitrofi, nonostante le difficoltà burocratico-amministrative che si potrebbero configurare nel contesto di un territorio che non ospita una sede universitaria». Chiara Santilli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*