Assalto al Postamat di via Torgianese I ladri portano via quarantamila euro

Assalto al Postamat di via Torgianese I ladri portano via quarantamila euro

Assalto al Postamat di via Torgianese I ladri portano via quarantamila euro BASTIA UMBRA FATTO SALTARE LO SPORTELLO BASTIA UMBRA – FANNO saltare il Postamat di via Torgianese, bottino in corso di quantificazione (si parla dai 30.000 ai 40.000 euro), indagano i Carabinieri del Comando Compagnia di Assisi. E’accaduto la scorsa notte quando in gran botto, intorno alle 3.45, ha svegliato di soprassalto gli abitanti delle zone adiacenti l’ufficio postale cittadino. Nel mirino dei ladri uno dei due Postamat in dotazione all’ufficio postale: lo sportello automatico esterno all’edificio (equivalente del bancomat) dove, con tessera magnetica, è possibile effettuare operazioni di prelievo di contanti.

L’allarme è scattato immediatamente con l’intervento, sul posto dei militari dell’Arma che hanno trovato una scena di autentica distruzione: saltato lo sportello, con pezzi che sono schizzati via fino a una decina di metri e danneggiate risultano anche altre parti dell’edificio. In fuga gli autori del colpo. Le indagini, coordinate dal Maggiore Marco Vetrulli vedono impegnati anche gli artificieri del comando provinciale.

L’IPOTESI più accreditata è che il Postamat sia stato fatto saltare con l’acetilene, un gas molto spesso utilizzato per questo tipo di colpi ai danni di sportelli automatici di banche e uffici postali. In questo mese di maggio è il terzo assalto messo a segno con modalità analoghe in Umbria: il 3 maggio in via Settevalli a Perugia, il 10 maggio a Ponte Pattoli, entrambi ai danni di banche e, come quello della scorsa notte, di giovedì. A dicembre 2017, a Bastiola di Bastia Umbra, era stata presa di mira la cassa continua del supermercato Penny Market, fatta saltare.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*