Bastia, assalto col gas al Postamat: banditi in fuga con oltre 50mila euro

Sessanta anni di età, più di 40 da criminale, sequestrato tesoro di oltre mezzo milione

dal Messaggero Umbria
Bastia, assalto col gas al Postamat: banditi in fuga con oltre 50mila euro
BASTIA UMBRA Almeno 50mila euro, ma potrebbero essere 70mila: questo, il bottino dell’ultimo assalto a un distributore automatico di euro. In questo caso, ad essere colpito il postamat delle Poste a Bastia. Il forte botto è stato sentito dai residenti della zona poco dopo le 3.30 del mattino, nella zona di via Torgianese. La parte esterna del postamat è stata scardinata attraverso l’utilizzo di gas, con i banditi che hanno poi avuto secondi preziosi per portare via il contante all’interno. Sul posto i carabinieri della stazione di Bastia, coordinati dal comandante della compagnia di Assisi (il maggiore Marco Vetrulli) e coadiuvati dai vigili del fuoco. L’esplosione ha provocato anche danni interni all’ufficio postale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*