A Bastia le famiglie chiedono il silenzio

 
Chiama o scrivi in redazione


Rassegna stampa del Corriere dell’Umbria
Camera ardente al Centro Fiere per Cioli e Trevani. Il sindaco invita al rispetto del lutto cittadino
BASTIA E’stata allestita nella serata di ieri ad Umbria Fiere presso la sala congressi “L.Maschiella” la camera ardente che ha accolto le salme dei due ragazzi, Enrico Cioli e Gianluca Trevani, tragicamente morti domenica scorsa. La cerimonia funebre si terrà domani, alle ore 16, presso la chiesa parrocchiale di San Michele in piazza Mazzini. Il sindaco, avendo disposto con propria ordinanza la proclamazione del lutto cittadino per l’intero arco di tempo in cui avranno luogo i funerali, invita “tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni politiche, sociali, culturali, sportive e produttive,con esclusione dei servizi indispensabili ed obbligatori, ad esprimere la loro partecipazione al lutto mediante la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto”.Sono vietate le attività ludiche e ricreative. “Nellesprimere ancora la sentita vicinanza della città e dell’amministrazione alle famiglie Cioli e Trevani conclude Stefano Ansideri chiediamo che la partecipazione al dolore delle famiglie si manifesti in forma strettamente privata. Certi della sensibilità che la città vorrà dimostrare, chiediamo la benedizione del Signore su Enrico, Gianluca e sui loro cari”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*