📰 Rassegna stampa 📰 – Bonus spesa, da lunedì le richieste, mercoledì la consegna

 
Chiama o scrivi in redazione


Solidarietà Alimentare Ordinanza 658 e ulteriori buoni spesa

Bonus spesa, entriamo nella fase operativa

La sindaca Lungarotti: «Da domani le richieste Poi mercoledì inizieremo la consegna»

Essere genitori ai tempi dei social, confronto sull’uso di internetDa domani, i cittadini che si trovano nella necessità di chiedere un buono spesa potranno farlo utilizzando il modello allegato all’avviso che sarà pubblicato nel portale Internet del Comune. Chi non potesse accedere ad Internet può chiamare il settore sociale del Comune (tel. 075-8018298/8018286) per avere le informazioni necessarie. La somma disponibile (oltre 141mila euro), è stanziata dal governo nazionale. Il fondo potrà essere aumentato dai contributi con donazioni al Comune di privati mediante apposito C/C bancario. Per ottenere il buono i cittadini devono trovarsi in difficoltà economica derivante dalla momentanea contrazione/sospensione dell’attività lavorativa per l’emergenza Covid-19. Non devono possedere, alla data del 29/3/2020, una giacenza bancaria/postale superiore a 10mila euro.
«E’ nostra intenzione – ha sottolineato il sindaco Paola Lungarotti (nella foto) – venire incontro a coloro che sono in difficoltà. Riteniamo di iniziare la consegna dei buoni mercoledì – annuncia ancora il primo cittadino – e continueremo ad erogarli nei giorni successivi fino all’esaurimento del fondo». Saranno i volontari della Protezione civile a consegnare i buoni spesa a domicilio dei richiedenti insieme all’elenco dei punti vendita che hanno risposto all’avviso del Comune per erogare generi alimentari e di prima necessità. Tra questi le grandi reti commerciali e i negozi di vicinato. Gli importi del buono vanno da un valore minimo di 200 euro per una sola persona ad un massimo di 550 per famiglie composte da 6 o più persone. M. Stangoni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*