📰 Rassegna stampa 📰 – Chiuso il passaggio a livello i residenti: «Siamo esasperati»

 
Chiama o scrivi in redazione


Cavalcavia di Ospedalicchio: “Un treno da non perdere”

Chiuso il passaggio a livello i residenti: «Siamo esasperati»

Essere genitori ai tempi dei social, confronto sull’uso di internetBASTIA UMBRA – C’è ancora qualcuno nelle istituzioni territoriali che crede possibile, in tempi ragionevolmente brevi, di risolvere in via definitiva il problema del passaggio a livello tra Bastiola e Ospedalicchio? I residenti sono esasperati dalla chiusura del passaggio a livello automatico e il ritorno un anno fa al sistema del comando a distanza delle sbarre che, oltre alla scurezza, regala agli automobilisti lunghe e interminabili code. In questi giorni la Rete Ferroviaria ha esposto un cartello per avvertire gli utenti che a causa di lavori il passaggio rimarrà chiuso dal 15 al 23 luglio.

Da sottolineare che, almeno fino a fine luglio, anche un tratto della carreggiata della Statale 75 Centrale Umbra, che corre parallela, per lavori è transitabile su una sola corsia in un tratto di quasi 2 Km all’altezza di Bastia Umbra.

A dir poco un accanimento, sicuramente effetto del fatto che tra gli enti di gestione c’è scarso dialogo, a spese soprattutto della cittadinanza. Il sindaco Paola Lungarotti, ieri mattina, dopo aver ricevuto la comunicazione dalla Provincia di Perugia l’8 luglio, ha contattato la direzione dei lavori della Ditta capogruppo incaricata di effettuare i lavori sui binari, richiedendo un rinvio di inizio lavori, fino a quando l’Anas avrà completato la sistemazione della carreggiata sulla SS 75, che è stato concesso. Tutto bene, ma i residenti sono ancora in attesa di conoscere che cosa si sta facendo per eliminare il passaggio a livello, in via definitiva.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*