Trattori in Festa ma si pensa a un museo per i pezzi storici

 
Chiama o scrivi in redazione


Rassegna stampa della Nazione Umbra
BASTIA UMBRA OGGI E DOMANI TORNA LA KERMESSE ORGANIZZATA DALL’AUTOMOTO CLUB
— BASTIA UMBRA — TREBBIATURA e aratura all’antica, ritorna il sapore della tradizione con la kermesse «Trattori in Festa», organizzata dall’Automotoclub Storico dell’Assisano, oggi e domani a Bastia in via dell’Acquedotto, nei pressi del passaggio a livello tra Bastiola e Ospedalicchio. Un appuntamento ricorrente ogni anno, ma la novità di questa edizione è merito di Gianfranco Tardioli (nella foto), vicepresidente dell’Asa. Per conservare i suoi splendidi esemplari di trattori (quaranta, di cui ben trentadue omologati Asi, organo deputato all’attestazione di storicità di mezzi d’epoca) ha realizzato un capannone di oltre duecento mq, che in futuro potrebbe diventare un museo aperto al pubblico. Anche la manifestazione di oggi e domani è gratuita e aperta a tutti. «Il capannone è la realizzazione di un mio sogno — spiega Gianfranco Tardioli —. Sono commissario tecnico nazionale Asi per trattori e macchine agricole e questa mia passione per i mezzi agricoli risale all’infanzia. Il capannone servirà a conservare i miei gioielli. Non è facile spostare questi mezzi — continua Gianfranco — ma nonostante ciò molti appassionati dalle campagne umbre riescono a partecipare all’evento». Oggi l’arrivo dei mezzi, nel pomeriggio la gara di abilità che sarà vinta dal trattorista che si avvicinerà di più ad un tempo stabilito per ultimare il percorso. Domenica la gara per bambini sul ‘trattorino’; ai presenti sarà consegnato un premio di partecipazione. Nel pomeriggio è la trebbiatura, mietitura e l’aratura all’antica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*