Inaugurazione mezzo protezione civile, solidarietà e supporto

Fondi Raccolti con "Musica del Cuore" Consegnati a Associazione Punto Rosa

Inaugurazione mezzo protezione civile, solidarietà e supporto

Inaugurazione mezzo protezione civile – Nella Sala del Consiglio del Comune di Bastia Umbra, l’azione solidale si è manifestata concreta e tangibile il 12 aprile 2024, con la consegna dei fondi raccolti durante la serata musicale “Musica del Cuore” all’Associazione Punto Rosa e al Gruppo di Protezione Civile locale. Questa iniziativa benefica è stata l’ultimo atto dello spettacolo “Natale a Bastia”, organizzato dal Comune in collaborazione con i Medici per Caso e altri talentuosi artisti del territorio, tra cui gli Incas, Natascia Mancini, Federico Centorrino e Luli Tunes, il Pyramid Quartet e Linda Loreti.

L’evento non solo ha regalato momenti di intrattenimento, ma ha anche riunito la comunità per sostenere due importanti realtà locali. La generosità dei partecipanti ha permesso di raccogliere una somma significativa, che sarà utilizzata dalle due associazioni per acquistare attrezzature essenziali per le loro attività. Questo gesto di solidarietà incarna lo spirito di collaborazione e sostegno reciproco che caratterizza la città di Bastia Umbra.

Parallelamente alla consegna dei fondi, è stata inaugurata una nuova risorsa vitale per la comunità: un mezzo destinato al Gruppo di Protezione Civile di Bastia Umbra. Questo veicolo, tanto atteso e richiesto dai volontari, rappresenta un importante strumento per affrontare emergenze e svolgere le molteplici attività di supporto alla popolazione. L’acquisto del mezzo è stato possibile grazie alla compartecipazione finanziaria del Comune di Bastia Umbra e della Regione Umbria, dimostrando un impegno concreto per garantire la sicurezza e il benessere della comunità locale.

L’evento di consegna dei fondi e inaugurazione del nuovo mezzo ha rappresentato un momento di gioia e gratitudine per tutta la città, evidenziando il potere della solidarietà e della collaborazione nel promuovere il bene comune. La presenza delle autorità locali, dei volontari e dei cittadini ha sottolineato l’importanza di unire le forze per affrontare le sfide e sostenere chi è in difficoltà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*