Go Bastia Giovani all’Opera si presenta con due giorni di festa

Tutti i prossimi appuntamenti, ma anche tutte le curiosità e le modalità di partecipazione a GO BASTIA

 
Chiama o scrivi in redazione


Go Bastia Giovani all'Opera si presenta con due giorni di festa

Go Bastia Giovani all’Opera si presenta con due giorni di festa

BASTIA UMBRA – Un week-end di fuoco per i ragazzi dell’Associazione “GO BASTIA – Giovani all’Opera”, giovanissimi e intraprendenti che hanno deciso di portare a Bastia un’ondata di divertimento, animazione, cultura, informazione, volontariato e solidarietà. Dopo il successo della conferenza stampa di presentazione, i Giovani all’Opera hanno partecipato Sabato mattina alla manifestazione “Borgo in Festa”, facendo giocare centinaia di bambini e – addirittura – riuscendo a coinvolgere anche i genitori, in un clima fantastico di sole e sorrisi.

Qualche ora più tardi, sempre presso le aree sportive di Borgo I Maggio e, in particolare, sui nuovi campetti da basket, 16 squadre hanno dato vita al “Primo Torneo BorGO Street Basket”, evento che ha visto la partecipazione di oltre 50 atleti e centinaia di curiosi,  e che, grazie anche alla collaborazione del Bastia Basket e dei ragazzi di Passione Basket USA, venuti per l’occasione dalla Lombardia, ha regalato a Bastia una bellissima giornata di sport portando squadre da tutta la Regione e non solo. Presenti, da Roma, anche lo sviluppatore dell’applicazione Pick N Roll, punto di riferimento per il basket italiano e i  ragazzi di Peak Sport che hanno fatto da padrini al 3-point contest, la gara del tiro da 3 punti, che ha visto la vittoria di Haris, in finale contro un giovanissimo Sereni. Si aggiudicano il primo premio i ragazzi della “Me so scordato”, che vincono l’accesso al prossimo Jeremy Lamb Basket tour 2017, che farà tappa il 17 Giugno a Bastia Umbra, unica tappa del centro Italia, accanto a date del calibro di Milano, Verona, Parma, Sanremo e  Rho, sempre grazie alla collaborazione tra GO BASTIA, Bastia Basket e Passione Basket USA.
Ma “GO BASTIA” non si ferma mai e, Domenica mattina, grazie anche alla preziosa partecipazione della Pro Loco di Bastia Umbra, è tornata a Bastia una manifestazione che da troppi anni era assente sulla scena comunale, quale “Nonni e nipoti in gara” la passeggiata attraverso il percorso verde che ha visto “gareggiare” mano per mano i piccoli nipotini e gli ancora sportivissimi nonni, regalando ad entrambi un momento magico. Tanti premi e merenda per tutti, per un evento che dimostra ancora grandissimi margini di crescita e che ha tenuto insieme nella stessa mattinata generazioni diverse e sempre meno abituate a condividere tempo ed emozioni. La chiusura di questa due-giorni di lancio delle attività è stata affidata al primo incontro del ciclo “Lavoro, Giovani & Futuro”, denominato “il web e le opportunità di domani”, che ha accolto come ospite il docente universitario Marco Camisani Calzolari, live da Londra, esperto di web, consulente digitale di importanti aziende di rilievo internazionale e attivissimo sui social, in radio (Rtl 102.5) e in tv (Rai 1, La 7).
Accanto a lui un bastiolo doc, “di Bastia centro”, come Marco Giuliani, fondatore di Saferbytes e che da Bastia è riuscito a volare negli Stati Uniti d’America grazie all’interesse, e all’acquisizione, della sua start-up da parte dell’americana Mawerbytes. Tema interessante per i giovani, ma grande partecipazione anche da parte dei meno giovani che hanno evidenziato come un evento del genere abbia potuto trattenere in una calda Domenica pomeriggio anche persone meno abituate al tema, confermando il successo dell’iniziativa. “Non è stato facile, ma non siamo stanchi e, soprattutto, non abbiamo ancora fatto nè dimostrato nulla – afferma il Presidente di GO BASTIA, Alberto Marino, che continua – coinvolgere ragazzi in un progetto del genere è una sfida, che implicherà tanto tempo e un duro lavoro da parte di tutti, ma la risposta è già piacevolmente positiva. Siamo molti e altrettanti sono i curiosi che si avvicinano a noi tutti i giorni; abbiamo voluto fortemente presentarci a tutti, giovani, ma non solo, sportivi, lavoratori, studenti, famiglie, perchè la nostra Associazione vuole creare un’offerta in ogni ambito e per ogni età; ambiziosi e con lo sguardo al futuro, ma con i piedi ben saldi a terra.
E’ doveroso ringraziare tutte le persone, le associazioni e gli enti che ci hanno aiutato nell’organizzazione, tutti gli sponsor che ci hanno dato fiducia e tutti i ragazzi di “GO BASTIA”, che hanno lavorato in modo esemplare mattina, pomeriggio, sera e notte perché tutto riuscisse al meglio. So per certo che non è semplice trovare ragazzi speciali così disponibili al sacrificio, soprattutto per volontariato: questo evidenzia quanto molti di noi credano fermamente in GO BASTIA e non posso che esserne onorato.

Abbiamo riavvicinato le famiglie, abbiamo sensibilizzato grandi e piccini, abbiamo ripopolato i Week-End della nostra città: GO BASTIA è questo e molto altro; ho anche pianto – ammette il Presidente – quando ho visto nonni e nipoti per mano sorridere all’arrivo di una bellissima passeggiata; il pensiero è tornato a quando partecipai io con mio nonno e, proprio per i ricordi che ho di quel giorno, ho voluto fortemente riproporre la manifestazione, con la speranza di aver regalato un momento indelebile nei cuori dei partecipanti.” Tanto divertimento, tante emozioni, tanta passione, tanto interesse. Insomma, se è vero che il buongiorno si vede dal mattino…

Tutti i prossimi appuntamenti, ma anche tutte le curiosità e le modalità di partecipazione a GO BASTIA (dal forum al format per inviare idee e progetti per Bastia) sono disponibili sul sito dell’Associazione www.gobastia.com e sulle pagine social.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*