Ecoisole, incontro tra Amministrazione e Gest-Gesenu

Ecoisole incontro tra Amministrazione e Gest-Gesenu

Ecoisole, incontro tra Amministrazione e Gest-Gesenu

Si è svolta nel pomeriggio del 3 Febbraio, presso la sala del Consiglio Comunale di Bastia Umbra alla presenza del Sindaco del Comune di Bastia Umbra Paola Lungarotti, del Vice Sindaco con delega all’Ambiente Francesco Fratellini, di tutti gli altri componenti della Giunta comunale, del Tecnico Stefano Porzi nonché del rappresentante del Concessionario Gest- Gesenu Massimo Pera, ed i suoi collaboratori, una riunione tecnica per fare il punto sulla prima settimana di attivazione del nuovo sistema di raccolta differenziata nel Capoluogo attraverso il Progetto Ecoisole Informatizzate, incontro voluto dall’Amministrazione comunale a seguito dell’installazione delle Ecoisole su parte del territorio del Comune di Bastia Umbra.


Fonte: Comune di Bastia Umbria


Durante l’incontro il Sindaco Lungarotti sia pur confermando la bontà del progetto, già tra le linee di mandato e uno degli interventi della transizione ecologica, ha altresì rappresentato le criticità che, nella prima fase di implementazione del nuovo servizio, diversi cittadini hanno lamentato all’Amministrazione.

Il Gestore ha relazionato all’intera Giunta sui dati tecnici puntuali di utilizzo delle Ecoisole nella settimana dal 24 al 30 Gennaio. I conferimenti dei rifiuti da parte dei cittadini è stato diversificato tra le varie postazioni, dove quelle più frequentate sono state le Ecoisole di Via Petrarca, Via Majorana, Via Marconi, mentre quella meno utilizzata è l’Ecoisola di Via Mascagni. La percentuale dei conferimenti delle frazioni riciclabili carta, plastica e organico è stata pari al 77%, a dimostrazione dell’eccellente livello di efficacia di raccolta differenziata. L’adesione dei cittadini ad oggi che hanno prelevato la tessera di accesso alle Ecoisole è oltre il 70% degli iscritti Tari. I ritardatari potranno recarsi allo sportello URP di P.zza Matteotti a Bastia Umbra nei seguenti giorni e orari di apertura: Martedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

Il Gestore ha altresì informato la Giunta che la Regione Umbria con atto del 3.2.2022 ha inserito il progetto Ecoisole informatizzate di Bastia Umbra tra quelli che saranno proposti per accedere ai finanziamenti del PNRR, giudicando l’implementazione di isole ecologiche intelligenti “una azione compatibile e coerente con la pianificazione vigente ed in fieri, nonché strategica per incentivare le operazioni di recupero e riciclo.”

Dall’esito della riunione si è deciso di riunire un tavolo tecnico periodico finalizzato sia al monitoraggio dei dati relativi al nuovo sistema di raccolta, che all’individuazione di soluzioni migliorative.

In più è stato convenuto:

-di installare, già dal 4.2.2022, una ulteriore Ecoisola informatizzata in Via Trieste, che completerà il numero delle 28 previste dal progetto;

-lo svuotamento delle Ecoisole anche nei giorni festivi, con priorità per carta e plastica;

-mantenere l’attuale servizio di raccolta porta a porta per 176 attività commerciali con maggiore produzione di rifiuto (ristoranti, bar, pizzerie, ecc.) già da lunedì 7 febbraio;

-sarà incrementato inoltre l’attuale servizio di pulizia degli spazi antistanti le ecoisole informatizzate, oltre alla sanificazione delle bocche di conferimento, quale ulteriore azione di miglioramento proposta dal Gestore.

L’Amministrazione ha ringraziato per lo spirito costruttivo, ha chiesto altresì al Gestore di:

-lavorare sulla realizzazione di una App che segnali ai cittadini le Ecoisole disponibili o piene. Il suggerimento è emerso durante l’incontro con le consigliere del PD. Il Sindaco e l’assessore hanno condiviso la necessità dell’App e la cosa è stata riportata anche durante incontro con Gesenu che condivide l’idea e si adopererà per metterla in atto prima possibile;

-valutare la fattibilità di una collocazione delle Ecoisole più corrispondente alle esigenze manifestate dalla cittadinanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*