Catia Degli Esposti con tutta la sua coalizione a San Lorenzo

Catia Degli Esposti con tutta la sua coalizione a San Lorenzo
Catia Degli Esposti

Catia Degli Esposti con tutta la sua coalizione a San Lorenzo

La candidata a sindaco Catia Degli Esposti continua, insieme ai rappresentanti della coalizione che la sostiene (Lega, Degli Esposti sindaco e Insieme per Bastia) ad incontrare i cittadini di Bastia Umbra in tutto il territorio comunale. L’ultima tappa è stata quella di San Lorenzo, realtà che ha avuto un certo rilievo nella storia passata di Bastia e del suo comune.

“Ciò che io e la mia squadra ci proponiamo di fare per Bastia – ha chiarito Catia Degli Esposti – è contenuto nel programma, che affronta temi prioritari come la viabilità, il nuovo Piano regolatore, la riqualificazione del territorio, le infrastrutture, la sicurezza, le problematiche sociali, la proposta del nuovo Palazzetto dello sport nella zona adibita a insediamenti sportivi non lontana da S. Lorenzo”.

“Una novità che vogliamo introdurre – ha continuato – è quella dell’assessorato alle frazioni, una speciale delega da istituire affinché il contatto con le frazioni e le contrade periferiche sia più diretto ed efficace. L’aspirazione da me sentita in questo momento è di poter continuare in futuro, se sarò eletta primo cittadino, il lavoro iniziato come assessore ai Lavori pubblici, dove ho speso notevoli energie, pur tra inevitabili difficoltà, che comunque mi hanno fatto comprendere più a fondo il funzionamento della macchina comunale e le esigenze dei cittadini che ho avuto modo di contattare”.

Jessica Migliorati, praticante avvocato, è stata la prima a intervenire in quanto nata a S. Lorenzo, dove risiedono i nonni, che continua a frequentare per il legame affettivo che la tiene legata alle sue origini e che spera di poter rappresentare nei ruoli futuri che potrà assumere. Dopo una presentazione della coordinatrice Alessandra Valentini, per la Lega di Salvini è intervenuto Christian Iori, operaio, che si è detto “orgoglioso di militare per un’idea che fa della tradizione, dell’amore per la propria terra, i valori più profondi da riversare nell’azione politica”.

E’ seguito, sempre per la Lega, il discorso dell’insegnante Lorella Gervasi, che ha ricordato episodi della sua vita, quando, nata a Bastiola, è emigrata ancora piccolissima per la Germania con tutta la famiglia. “Ho imparato la lingua italiana sui libri, sono tornata in Italia, mi sono inserita nel mondo della scuola come insegnante di sostegno e sono gratificata dal mio lavoro a contatto con l’infanzia, dove spendo con soddisfazione tutte le mie energie”.

Amedeo Susta e Fabrizia Renzini, della lista civica Insieme per Bastia, hanno sottolineato l’importanza di queste elezioni amministrative per dare veramente una svolta a Bastia Umbra ed a tutto il suo territorio.

Antonio Mencarelli della lista Catia Degli Esposti Sindaco ha rivolto parole di elogio agli abitanti di S. Lorenzo per quanto riguarda le realizzazioni come la nuova chiesa, il verde attrezzato e gli impianti sportivi, la festa (una delle prime ad essere ideate nella zona), frutto di un encomiabile volontariato che hanno ridato vita a questa località e favorito l’arrivo di nuovi nuclei familiari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*