Pd, altri Comuni realizzano opere, a Bastia perché non si fanno?

Noi siamo pronti a parlare di Europa e a credere nelle sue opportunità, voi?

Il Consiglio Comunale ha approvato il Bilancio di previsione 2018-2020

Pd, altri Comuni realizzano opere, a Bastia perché non si fanno?

Strani fenomeni avvengono purtroppo sempre più di frequente nella nostra città. Mentre nei Comuni vicini opere pubbliche e piani urbanistici vengono annunciati e poi realizzati, a Bastia i proclami sono continui, ma i fatti restano zero. Esempi reali e concreti nel nostro territorio regionale? Area ex-Ospedale della Misericordia di Perugia, Teatro Talia di Gualdo Tadino, Palaeventi ad Assisi, nuova sezione del Museo della Stampa di Foligno, Teatro Ettore Thesorieri a Cannara. Questi Comuni, giusto per citarne alcuni, dalle dimensioni demografiche e territoriali più disparate, non fronteggiano le stesse problematiche economiche e finanziarie di Bastia? Non hanno lo stesso problema di carenza di risorse del nostro Comune?

Eppure le Amministrazioni lavorano. Trovano altre forme di finanziamenti. Come? Sicuramente non puntando su piani urbanistici faraonici fondati sul concetto che la ripresa passi dal mattone. Paradossale tra l’altro che questa soluzione arrivi da chi si strappava le vesti dinanzi ai cementificatori di sinistra! Le Amministrazioni, quelle che le cose le vogliono cambiare sul serio, puntano sui finanziamenti europei, siano essi direttamente provenienti da Bruxelles che mediati dalla nostra Regione o dai Ministeri.

La nostra di Amministrazione continua imperterrita a proporre cubature e volumetrie in progetti megalomani, presentati e dati in avvio più volte ma che nessuno in un periodo di crisi é in grado di realizzare. Il tutto mentre l’Europa rimane per chi ne comprende le opportunità. Noi siamo pronti a parlare di Europa e a credere nelle sue opportunità, voi dopo 7 anni non siete ormai più credibili!”

Pd, altri Comuni realizzano opere

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*