Bastia Comune pilota per standard contenuti PRG: un vanto per la città

 
Chiama o scrivi in redazione


Bastia Comune pilota per standard contenuti PRG: un vanto per la città

Bastia Comune pilota per standard contenuti PRG: un vanto per la città

L’importanza della scelta di Bastia Umbra come Comune Pilota sulla interoperabilità del PRG, darà sicuramente i suoi frutti quando sarà necessario confrontarsi con gli altri Enti e metterà tutti coloro che sul PRG dovranno operare in condizione di farlo al meglio con i più moderni strumenti di lavoro.

Di questo potrà vantarsi tutta la città e non un singolo che da solo non riuscirebbe mai a raggiungere risultati soddisfacenti. Per ottenerli serve sempre una squadra competente che si impegna a lavorare insieme per superare le difficoltà dovute al periodo e alla burocrazia che non scopriamo oggi (la politica che sceglie e decide e gli uffici che operano).
© Protetto da Copyright DMCA

Per quello che risulta agli atti, le attività dello “sportello unico attività produttive ed edilizia”, sono sempre state in linea con la tempistica dettata dalla Regione anche se non abbiamo aderito al portale regionale, ma usato quello di Halley che è il sistema operativo dell’intero comune che consente di avere un sistema maggiormente integrato.

Non è un caso se siamo uno dei pochissimi Comuni Italiani dove dal portale ufficiale è possibile scaricare liberamente tutti gli elaborati relativi ai piani attuativi adottati o approvati in Consiglio Comunale. E’ dal 2016 che abbiamo iniziato gradualmente a ricevere le pratiche on line destinate all’edilizia e il sistema è in continua implementazione per aumentare il tipo di procedimenti da poter presentare on line.

Su questo va anche detto che nei primi anni pochi studi tecnici utilizzavano il sistema on line per protocollare le pratiche edilizie, preferendo presentare il cartaceo. In questo ultimo anno, a causa delle difficoltà di accesso in presenza agli uffici comunali, sono sempre di più le pratiche presentate on line e questo, al di là dei motivi è una cosa positiva.

Fa piacere constatare che anche i consiglieri della Lega apprezzino l’attività dell’Amministrazione – dichiara l’assessore Fratellini – anche se sarebbe bene non confondere la digitalizzazione dei procedimenti e lo standard dei nuovi PRG che dovranno usare tutti la stessa simbologia e avere gli stessi contenuti di quello di Bastia. Auspico, quindi che tutto il Consiglio Comunale a nome dell’intera città apprezzi la scelta fatta dalla Regione e dall’Agid di prendere il nostro comune ad esempio, gli apprezzamenti devono essere, però, occasione di stimolo a migliorare e non un pretesto per la polemica spicciola e personale che lascio a chi è avvezzo a farla ”.
di Cinzia Mortolini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*