Incendio Bastia, Casapound, necessari chiarimenti per la sicurezza dei cittadini

Incendio Bastia, Casapound, necessari chiarimenti per la sicurezza dei cittadini
“Apprendiamo con stupore e indignazione – dichiara Federica Rascelli, responsabile cittadina di CasaPound – la notizia dell’incendio della struttura adibita a rimessaggio e di proprietà di un ex assessore, sottostante il ponte di Santa Lucia”.
“La presenza di bombole e altro materiale nel fabbricato – continua Rascelli – ha rappresentato una minaccia per l’incolumità dei cittadini e la sicurezza del ponte sovrastante, su cui transitano quotidianamente migliaia di veicoli. Ci chiediamo, data la posizione, se la struttura fosse a norma. Lungo il fiume Chiascio, inoltre, sono presenti numerose strutture simili a quella oggetto, senza che venga posto in essere alcun controllo delle stesse”. “La sicurezza dei cittadini – conclude – deve essere al primo posto: è necessario che amministrazione e autorità competenti eseguano controlli immediati nell’interesse della comunità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*