Bastia Calcio si allena, ognuno da solo nella propria abitazione

 
Chiama o scrivi in redazione


Bastia Calcio si allena, ognuno da solo nella propria abitazione

Bastia Calcio si allena, ognuno da solo nella propria abitazione

Stop al campionato di calcio di serie D per il morbo Coronavirus ma il Bastia non si ferma. Blocco sì degli allenamenti per evitare vicinanze ma lavoro a domicilio per ogni atleta. «Viviamo una crisi grave e imprevista, che nette in gioco la salute di ognuno –  dichiara il presidente Sandro Mammoli –. quindi lo sport e il calcio in particolare sono discipline di gruppo intendiamo muoverci in modo isolato. Continueremo la preparazione nel proprio domicilio. Il futuro è incerto, anche perché il sostegno finanziario che ci consente di andare avanti da marzo è venuto meno. Per ripartire avremo bisogno di decisioni chiare e trasparenti. Il settore giovanile ha già concluso la stagione perché opera separatamente dalla prima squadra».

«La preparazione è a carattere individuale con un programma settimanale messo a punto dal preparatore atletico Nelli – indica l’allenatore Gianpiero Ortolani –. Ed ogni giocatore rendiconterà la propria attività tramite social. Abbiamo messo in agenda un lavoro di recupero per gli infortunati Menchinella, Sylla e Muzhani. Insomma, lavoriamo diversamente ma con lo stesso obiettivo di prima. Mancano 8 partite alla fine della stagione e vogliamo essere pronti a lottare non solo per non retrocedere, ma per evitare i play-out».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*