Emergenza Coronavirus, ecco chi sono i volontari che aiutano a Bastia Umbra

 
Chiama o scrivi in redazione


Emergenza Coronavirus, ecco chi sono i volontari che aiutano a Bastia Umbra

Emergenza Coronavirus, ecco chi sono i volontari che aiutano a Bastia Umbra

da Lorenzo Capezzali
I nuovi casi di contagiati da coronavirus hanno spinto ad attivare il protocollo previsto. Così dichiara il sindaco Paola Lungarotti su segnalazione dell’autorità sanitaria. Il COC (Centro operativo comunale) oltre a monitorare la situazione, è attivo per coordinare l’assistenza alle famiglie in isolamento. Tra i volontari che prestano assistenza da segnalare il gruppo comunale della Protezione civile, coordinato dall’ing. Roberto Raspa, che è presente con la Croce Rossa, la Croce Bianca e l’Agesci.

Tra gli interventi più urgenti è il montaggio della tenda Pre-Triage nell’area del Polo Giontella che consente il monitoraggio per l’accesso al Centro Salute. Intanto, è operativo il conto corrente intestato a: Comune di Bastia Umbra Emergenza COVID 19, IBAN: IT 40 K 01030 38280 000001594965 – Banca Monte dei Paschi di Siena S.P.A.

Sono ora possibili donazioni a favore delle associazioni locali di volontariato impegnate nell’acquisto di beni, dispositivi di sicurezza, attrezzature e materiali.

L’attivazione di questo conto corrente è stata decisa all’unanimità dal consiglio comunale, coordinato dal presidente Giulio Provvidenza. Oltre alle donazioni in denaro, le aziende i commercianti e chiunque intenda farlo può fornire ogni tipo di materiale utile a fronteggiare l’emergenza.

“Stiamo pianificando sempre di più il panorama della realtà bastiola  derivata dal infezione Coronavirus – annuncia il sindaco Paola Lungarotti – alla stampa nella speranza che tutto arrivi meglio a sostenere questa complicata realtà infettiva pandemica. Cercheremo di coprire ogni cosa  con iniziative mirate per il ogni sezione del territorio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*