Nuovo successo per le ragazze del Coro Aurora

Dopo solo dieci anni dalla costituzione la formazione guidata da Stefania Piccardi aggiunge un grande risultato al suo palmares, con il secondo posto al prestigioso concorso.

Nuovo successo per le ragazze del Coro Aurora

Nuovo successo per le ragazze del Coro Aurora

Pomeriggio di venerdì 22 aprile: nonostante la partenza all’alba  diciotto  giovanissime donne  si presentano fresche come rose  a sostenere una prova emozionante, accompagnate dalla loro pianista, Cristina Capano e  da Lorenzo Rossi al violino. Le guida come sempre la mano gentile e sicura di Stefania Piccardi. Dietro le quinte, Mayke Suurmond, consulente e amica affezionata. Il confronto è con formazioni corali  del Piemonte, del Trentino, del Veneto, dell’Emilia Romagna, territori  forti di una tradizione  popolare centenaria.

La giuria internazionale, composta da Roberto  Brisotto, Catharina Scharp, Olivier Felipe Armas, Luigi Marzola , Zoltán Sándor è  pronta a giudicare intonazione, musicalità, interpretazione, spettacolo. Le ragazze cantano  (i brani scelti  sono “Sole, scherzavo” e “Monte Canino” di  Andrea Basevi, il Magnificat di Orlando Dipiazza e Psalm di  D.Forrest) e il  risultato convince.

Il giudizio è estremamente positivo, per la prima volta ad un internazionale. Il secondo posto del  5° Concorso Internazionale per cori di voci bianche e giovanili “Il Garda in Coro“, sezione C, è della nostra corale. Ma non solo : Stefania Piccardi riceve anche la Menzione speciale per l’accurata e approfondita ricerca interpretativa.

Innegabile la  soddisfazione dell’Associazione Corale Città di Bastia che da trenta anni si impegna nella divulgazione della pratica corale per aver contribuito alla crescita di  queste ragazze che facevano parte  del nucleo originario del coro Aurora nato nel 2006 e di quanti hanno operato accanto ad essa  per sostenerne l’impegno, a cominciare dalle famiglie, encomiabili per la  sollecitudine con cui hanno affiancato il coro in questi anni, agli enti   privati, come la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e agli enti pubblici, in primis il Comune di Bastia Umbra.

E mentre le ragazze si godono il meritato premio, l’instancabile Direttrice è pronta a ripartire con il gruppo delle voci bianche che sono state ammesse al Concorso di Riccione, alla fine di maggio. Incrociamo le dita in attesa di ulteriori affermazioni .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*