Bastia, la computer grafica 3D alla scuola dell’obbligo


Scrivi in redazione

Bastia, la computer grafica 3D alla scuola dell’obbligo

Bastia, la computer grafica 3D alla scuola dell’obbligo
All’Istituto Comprensivo Bastia1 nasce il primo corso per la formazione di disegnatori in computer grafica 3D rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo grado

Far conoscere agli alunni della scuola media il mondo della computer grafica in 3D e le sue potenzialità può aprire nuovi orizzonti per la didattica e offrire ai ragazzi enormi opportunità per il loro futuro professionale. È da questa consapevolezza che all’Istituto Comprensivo Bastia1 è nata e si è sviluppata l’idea di inserire il Laboratorio “Dalla computer grafica alla stampa 3D” nel piano di studio dell’area tecnologica.

“C’è qualcosa di magico –spiega uno dei responsabili del progetto prof. Luca Palma- nell’imparare a modellare un oggetto in uno spazio virtuale per poi stamparlo e vederlo concretamente realizzato e non sorprende che i ragazzi facciano a gara per realizzare l’oggetto più originale. Oggi sono in tanti a parlare delle innumerevoli potenzialità della stampa 3D, ma sono in pochi a rendersi conto che senza disegnatori capaci di padroneggiare la tecnica CAD (Computer Aided Design) lestampanti 3D servono a poco. Servono persone in grado di realizzare al computer quei modelli 3D che saranno successivamente testati e realizzati come prototipi attraverso le stampanti 3D”.

La progettazione architettonica e meccanica, l’industria dell’abbigliamento e la pubblicità sono soltanto alcune delle possibili aree di applicazione del disegno con tecnica CAD. Ed è proprio per questo che negli ultimi tre anni gli insegnanti di tecnologia: prof. Fabio Cavallucci e Luca Palma, prof.ssa Monica Barbanera e Cristina Censi dell’Istituto Comprensivo di Bastia, insieme alla dirigente scolastica prof.ssa Paola Lungarotti e vice preside prof.ssa Paola Papa stanno trasformando l’ ICBastia in una delle prime scuole secondarie di primo grado d’Italia che offre a ragazzi e ragazze tra gli 11 ai 14 anni di età un percorso formativo completo nell’ambito della computer grafica 3D.

I ragazzi dell’ICBastia 1, nelle ore curriculari di tecnologia, da una parte imparano a disegnare con gli strumenti tradizionali (matita, squadre, riga e compasso) e dall’altra imparano ad utilizzare i programmi di disegno in 3D: da Sketchup a Autocad e 3D Studio max.

Inoltre quest’anno, In collaborazione con gli esperti di ConsulCAD -l’unico Centro Formativo regionale Umbro Certificato AutoDesk- l’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo si è arricchita ulteriormente grazie al progetto Gioca con D.I.C.O. (Disegna e Impara a Costruire Oggetti). L’attività si svolge in orario extracurriculare e consente a ragazzi di perfezionare la conoscenza del disegno CAD attraverso lezioni svolte con un approccio di tipo ludico sulle tecnico-grafiche e suiconcetti di bidimensionalità e tridimensionalità. I ragazzi della scuola secondaria hanno già realizzato dei piccoli manufatti anche con l’ausilio di macchine a taglio laser, ma il futuro del progetto è tutto da immaginare e da disegnare!

Bastia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*