📰 Rassegna stampa 📰 – Moncioveta mobilita i rionali Appuntamento nell’area Petrini-Mignini

Moncioveta mobilita i rionali Appuntamento nell’area Petrini-Mignini
Moncioveta mobilita i rionali Appuntamento nell’area Petrini-Mignini

Moncioveta mobilita i rionali Appuntamento nell’area Petrini-Mignini

Essere genitori ai tempi dei social, confronto sull’uso di internetBASTIA UMBRA – MANCA un mese per il Palio dei Rioni 2019. La 57esima edizione inizierà il 19 settembre per concludersi a fine mese con la celebrazione del Patrono San Michele Arcangelo. Nonostante sia Ferragosto i quattro rioni cominciano a muoversi per prepararsi agli appuntamenti che vanno dalle Taverne alla Lizza per concentrarsi sulle sfilate che sono la rappresentazione più impegnativa.

Il Rione Moncioveta ha scritto ai rionali una lettera a firma della Capitana Giulia Belloni che invita tutti i volontari di ogni età a venire nella sede che sta sempre nell’area dello stabilimento Petrini-Mignini, ma meno visibile essendosi trasferita sul retro. L’area non essendo più su via IV Novembre è meno visibile ai passanti e con ingresso sull’ex Rivierasca, ora via Ignazio Silone.

IL NUOVO piazzale, che dispone di spazi sufficienti per ogni attività, aprirà i battenti lunedì prossimo. «Non possiamo rimandare oltre l’avvio dei lavori di preparazione – sottolinea la capitana – soprattutto per la sfilata che richiede tempo ed attenzione». Il nuovo piazzale sta prendendo forma, ricorda nella lettera, con un’area giochi per atleti grandi e piccoli, un’area Bimbi per i più piccini e uno spazio per la sfilata (carri, oggettistica, sartoria).

C’è anche la necessità di stare insieme, amalgamarsi e fare gruppo per preparare al meglio lo spettacolo. Il Palio vive tutto l’anno con diverse attività, ma l’attenzione si focalizza a settembre per la grande sfida tra i Rioni che richiama in piazza l’intera città. m.s.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*