Spaccio droga a Bastia Umbra Carabinieri arrestano pusher straniero

aveva quattro confezioni di cocaina da circa un grammo l’una pronte per essere spacciate

Spaccio droga a Bastia Umbra Carabinieri arrestano pusher straniero

Spaccio droga a Bastia Umbra Carabinieri arrestano pusher straniero

Continuano serratissimi i controlli effettuati dai militari della Compagnia di Assisi, con la precipua finalità di prevenire i reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti! L’attività capillare, messa in atto soprattutto nelle fasce orarie serali e notturne, ha portato a risultati positivi, sia in termini di efficacia dell’azione preventiva mirata in particolare ai furti in abitazione e presso esercizi commerciali, sia nell’ambito della repressione dell’illegalità connessa allo spaccio e al consumo di droga.

Nella tarda serata dell’11 marzo a Bastia Umbra

Comandante Giulia Maggi

Nella tarda serata dell’11 marzo a Bastia Umbra, presso un’area adibita a parcheggio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno notato un’auto ferma con a bordo un uomo, che pareva attendere qualcuno. Poco dopo il mezzo è stato affiancato da un altro veicolo, il cui conducente, dopo un rapido “passa-mano”, ha ripreso la marcia con particolare celerità. L’immediato intervento dei militari ha consentito di trovare l’uomo a bordo dell’auto parcheggiata,  con ancora in mano 70 euro in contanti.

L’ipotesi che il contatto avvenuto sottendesse una compravendita di stupefacente

L’ipotesi che il contatto avvenuto sottendesse una compravendita di stupefacente è stata subito avvalorata dalla perquisizione personale e veicolare, che ha consentito di rinvenire nella disponibilità del pusher quattro confezioni di cocaina da circa un grammo l’una pronte per essere spacciate, oltre a 250,00 Euro in contanti. La successiva perquisizione domiciliare  ha permesso inoltre di recuperare materiale per il confezionamento dello stupefacente e denaro per un valore di 450 euro, avvalorando l’ipotesi di un’attività di spaccio “non occasionale”.

L’uomo, di nazionalità albanese, giunto in Italia da poco tempo con visto turistico, è stato arrestato, convalidato in sede di giudizio direttissimo. (Carabinieri)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*