Atletica, nasce la squadra femminile dell’Athlon Bastia

Athlon Bastia

di Luana Pioppi
BASTIA UMBRIA – Nasce la squadra di atletica femminile master dell’Athlon Bastia. Il gruppo regionale sarà presentato domani sera (giovedì 23 ottobre) al ristorante Cimabue di Santa Maria degli Angeli‎. La nuova squadra cercherà di guadagnare la finale dei Campionati di Società Master su pista di atletica leggera che nel 2015 si svolgeranno, per la prima volta da quando si svolge questa manifestazione, a settembre a Bastia Umbra. Il gruppo femminile farà coppia con la forte compagine maschile che nel 2007 conquistò il titolo nazionale e che il prossimo anno punterà a questo prestigioso obbiettivo.

Tra le atlete nel gruppo spicca il nome di Loredana Cimarelli, classe 1972. A 28 anni è entrata a far parte del Gruppo Sportivo militare della Forestale per partecipare a gare a livello nazionale fino alla fine della sua carriera assoluta, che si è tenuta a 34 anni.

Laureata in Farmacia, attualmente è allenatrice e responsabile del settore velocità della Fidal Umbria. Ha iniziato a praticare atletica a 15 anni con le campestri grazie a Giorgio Floridi con i giochi studenteschi della gioventù, per poi dedicarsi alla velocità, in particolar modo alla gara dei 400 m, allenandosi con il tecnico Gianfranco Palini, stabilendo il record umbro nei 100 m, 200 m e 400 m e raggiungendo in quest’ultima specialità il quinto posto alla finale dei Campionati Italiani Assoluti. Dalla società di Foligno, è passata a 24 anni alla società lombarda “Comense” (classificata al terzo posto alla finale serie A “oro” dei CdS) con la quale ha stabilito il record italiano 4×400 m di società. Ha vinto il titolo italiano 4×200 m indoor e il titolo italiano universitario dei 400 m.

Ecco i nomi delle atlete: Michela Antonini (specialità 5000 m), Mariangela Calzoni (1500/3000 m), Loredana Cimarelli (100/200 m), Federica Fusi (lanci), Laura Gargaglia (400 m), Silvia Lanari (400/800/1500 m), Maria Fiore Mainardi (100/200 m), Tiziana Miccio (lanci), Cristina Moretti (salto in lungo), Francesca Moretti (400/800 m), Simona Moretti (giavellotto), Michela Pannacci (5000/10000 m), Alessandra Pettinelli (400/800/1500 m), Alessia Raponi (400 m), Sara Rotini (400 m), Ilaria Scassini (3000/5000 m), Milena Tomassoni (lanci), Marcela Zuni (400 hs, 200/400 m)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*