Bastiola di Bastia Umbra, Michele Di Rocco, la Città festeggerà il campione

 
Chiama o scrivi in redazione


foto di Marco Chiesa http://www.sportenote.com/
Bastia Umbra festeggerà Michele Di Rocco. Un gruppo di “tifosissimi” del campione europeo dei superleggeri – capeggiati dal casertano Cesare -, dopo il grande incontro di Milano, ha deciso di dedicare al pugile “gitano” il giusto riconoscimento popolare. La festa del campione è programmata, salvo intoppi dell’ultim’ora, per domenica 19 presso la “Locanda del Buon Pane” – specialissimo ristorante campano – in viale del Popolo a Bastiola. Volevo rendere onore ad una grande città, Milano, volevo rendere onore al mio avversario, volevo rendere onore alla boxe con un match superlativo, volevo rendere onore alla mia Città di Bastia”, queste erano state le parole di Michele qualche giorno prima dell’incontro.

E il campione d’Europa dei superleggeri è stato di parola, non solo a mantenuto il titolo, ma ha dato prova sul ring, di aver un gran cuore. Ha martellato dall’inizio alla fine, è andato una volta al tappeto, mai domo, non si è risparmiato un attimo. Si è meritato tutto il punteggio che ha avuto: 119 a 110, 118 a 110 e 118 a 110. Con il figlio in braccio, ha mandato il solito ti amo alla moglie: “Che soffre per me”, ha detto e il pubblico di Milano, sull’orlo della commozione, in standing ovation, al PalaBadminton, ha salutato il Campione d’Europa.

Gli amministratori del comune di Bastia Umbra, ufficiosamente, sono già stati avvisati, come lo sarà a breve anche il presidente del Coni regionale, Domenico Ignozza e il presidentissimo Franco Falcinelli.

Una festa simbolica, tanto, a suon di “porchetta di Costano”…vino e gioia per un campione che tiene alto il nome della boxe italiana in Europa e speriamo, a breve, nel mondo. Ricordiamo che Di Rocco è 14esimo nella classifica della Word Boxing Conuncil. Una prossima difesa volontaria, Michele spera di poterla sostenere nella sua Bastia Umbra. Con lo sforzo di Comune e qualche mecenate, forse ci si potrà riuscire.  Vi aggiorneremo prossimamente su orari e dettagli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*