Il libro D’amore e di Esistenza di Luca LuBa Barcaccia presso Musica e Libri

Il libro “D’amore e di Esistenza” di Luca LuBa Barcaccia presso Musica e Libri
Il libro “D’amore e di Esistenza” di Luca LuBa Barcaccia presso Musica e Libri

Il libro D’amore e di Esistenza di Luca LuBa Barcaccia presso Musica e Libri

Sabato 31 ottobre 2015 alle 17,30, presso la libreria “Musica e Libri” in via San Costanzo 16 a Bastia Umbra, la presentazione del libro “D’amore e di Esistenza” di Luca Luba Barcaccia. L’iniziativa porta la firma del gruppo letterario “Women@work” fondato da Costanza Bondi. L’incontro con l’autore sarà curato da Fabrizia Renzini e la relatrice sarà Barbara Bracci.

In contemporanea “Momenti di pittura” con Rosella Aristei, Angelo Dottori e Antonio Raggetti. Gli artisti, durante l’estemporanea di pittura, daranno vita a tre dipinti che saranno donai alla associazione “Acondroplasia Insieme per Crescere Onlus” di Giovanna Vignola, con omaggio al pittore Beniamino Nicodemo.

“D’amore e di esistenza” vivono e si nutrono le pagine della prima raccolta di Luca Barcaccia, poeta umbro. In un punto di vista essenzialmente maschile, il nostro autore introduce il pubblico nella purezza del suo vedere l’altro, come oggetto d’amore in quanto esistenza altra da sé.

Nella raccolta (edita da Bertoni nel 2015) Barcaccia intraprende un suo intimo percorso alla scoperta di una sensibilità caratteristica di ogni uomo. Il singolare modo che ha l’uomo di vivere un sentimento come l’amore è riportato nero su bianco con una delicatezza tale, quasi a voler sussurrare ogni desiderio e ogni afflato. Egli si riconosce in quanto essere vivente e parla di sé e del suo amore terreno, che annuncia parvenze di qualcosa che va oltre il nostro poter sentire.

Una voce che ama, con dedizione, con cura e con trasporto, generando tutto da ciò che vede, indistintamente che si tratti di una donna, un paesaggio estivo o una nuvola solitaria.

E’ col tono, a tratti malinconico, dell’uomo che l’autore ci racconta, quindi, della sua esistenza in quanto grande amante, amante del mondo, delle piccole e delle grandi cose, e che si prodiga nell’elogio e nella narrazione di ciò che palpita al suo interno, in un’esistenza ricca d’amore, proprio come quella di ogni poeta.

 Musica e Libri

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*